• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Focus capelli: impacchi e maschere per tutte le esigenze

Marche

Ottobre, si sa, è il periodo delle castagne e per i nostri avi anche quello in cui i capelli, stressati durante la stagione estiva, cadono copiosi rigenerandosi prima dell’inverno. Capelli sfibrati, secchi, che si spezzano, cute grassa e forfora sono problematiche che ci affliggono quotidianamente.

Tranquilli, noi abbiamo la soluzione per tutti, ecco venti impacchi e maschere per capelli al top.

1) Miele e olio: tra i più antichi rimedi naturali per i capelli, l'impasto con miele e olio affonda le sue radici nella notte dei tempi. Replicarlo è semplice: bastano cinque cucchiai di miele e tre di olio d'oliva, da ridurre a due se i capelli non sono troppo secchi. Basterà mescolare insieme i due ingredienti fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo e distribuirlo accuratamente sui capelli, insistendo sulle lunghezze. I capelli andranno poi coperti con una cuffietta o con uno strato di pellicola e lasciati in posa per 30 minuti, prima di lavarli come di consueto.

2) Maschera alla frutta: per chi desidera fare il pieno di vitamine per i propri capelli basterà frullare due mele e una banana. Volendo si possono aggiungere 250 ml di glicerina per idratare il capello. Il composto va messo in una vasetto da 500 g di yogurt vuoto. Una volta applicata sui capelli, la maschera dovrà stare in posa per 10 minuti prima di essere risciacquata ma senza ripassare lo shampoo.

3) Impacco capelli sfibrati: lasciate macerare per un'ora due cucchiai di fiocchi d'avena nel latte caldo, filtrate il tutto, fatelo raffreddare ed applicate sui capelli. Dopo 15 minuti, sciacquate abbondantemente con shampoo neutro ben diluito con acqua, noterete sin da subito i capelli rimpolpati e nutriti.

4) Impacco capelli fragili: un vasetto di yogurt ed un cucchiaio di miele possono fare miracoli con i capelli fragili. Stendete il tutto uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli, avvolgete con la pellicola e lasciate agire un'ora. Sciacquate e lavate con uno shampoo fortificante. Addio capelli fragili!

5) Impacco nutriente: mescolate due cucchiai di mandorle in polvere con due di olio di mandorle dolci. Distribuite sui capelli dalla base alle punte, avvolgete nella pellicola trasparente e coprite con un telo caldo. Aspettare mezz'ora e lavate con uno shampoo specifico.

6) Capelli secchi: massaggiate olio extra vergine di oliva sui capelli asciutti e lasciate agire tutta la notte. Lavate con cura e noterete subito una lucentezza maggiore. Ripetete ogni 15 giorni per un risultato duraturo.

7) Capelli trattati: preparate una crema con tre cucchiai di miele e tre di acqua tiepida, distribuite uniformemente sui capelli e aspettare un'ora prima di lavare con uno shampoo delicato. Per mantenere l'aroma scegliete uno shampoo al miele per il risciacquo.

8) Capelli spenti: versare mezzo limone spremuto nell'acqua del risciacquo, oppure effettuate l’ultimo risciacquo con l’aceto di mele. I capelli saranno lucidi come non mai.

9) Capelli d'oro: bagnate i capelli con la birra, massaggiate per tutta la lunghezza e lasciate in posa per 10 minuti. Lavate con uno shampoo adatto ai capelli biondi e riflessi chiari. Noterete subito un colore con riflesso dorato.

10) Capelli castani: fate bollire una manciata di foglie d'acero per un quarto d'ora, lasciate un'ora in infusione e filtrate. Aggiungete due cucchiai di aceto di mele all'acqua delle foglie e usatela nell'ultimo risciacquo.

11) Impacco super nutriente e lucidante: mescolate un cucchiaio di olio d'oliva, un cucchiaino di karitè puro, un cucchiaino di olio di jojoba, un cucchiaino di olio di lino. Mescolate tutto e lasciate scaldare sul termosifone o a bagnomaria. Tenete in posa per un'ora, coprendo con l'alluminio e scaldando con il phon, poi lavate i capelli.

12) Capelli devitalizzati: frullate un grappolo d'uva ed applicate direttamente sul cuoio capelluto e sui capelli. Massaggiate delicatamente e lasciate riposare per mezz'ora. Lavate come al solito

13)Maschera all'acqua di riso: fate bollire un pugno di riso in due bicchieri d'acqua non salata, scolate e conservate l'acqua. Una volta raffreddata versatela sui capelli dopo lo shampoo e tenetela in posa 5 minuti. Risciacquate ed eventualmente passate il balsamo

14) Impaccò per capelli tendenti al grasso: mescolate un vasetto di yogurt intero non da frigo con del succo di limone o d'arancia sempre non da frigo. Sei capelli sono lunghi potete aggiungere una banana schiacciata molto matura. Tenete in posa una ventina di minuti avvolto nella pellicola. Poi lavate i capelli come di consueto.

15) Impacco per capelli con doppie punte: applicate localmente una fiala di Sabina. Dopo aver lasciato agire la fiala ed aver risciacquato abbondantemente utilizzate il seguente preparato: un tuorlo nuovo, un cucchiaio di olio di germe di grano, un cucchiaio di aceto di mele ed un cucchiaio di jojoba, cinque gocce di essenza di rosmarino e cinque di camomilla. Distribuite uniformemente sui capelli e lasciate agire per circa 30 minuti, dopo lavate capelli con uno shampoo e sciacquate abbondantemente.

16) Idratante per cuoio capelluto all'olio d'oliva al limone: mescolate quattro cucchiai di succo di limone fresco con una tazza di olio d'oliva tiepido. Massaggiate delicatamente il cuoio capelluto per 15 minuti. Procedete con lo shampoo e risciacquate come al solito.

17) Trattamento a caldo per i capelli: mescolate due cucchiai di olio d'oliva ed un cucchiaio di miele in un recipiente e fatelo scaldare a bagno Maria finché non diventa ben caldo. Applicate il composto sui capelli dalle radici alle punte. Coprite con una cuffiette, tenete in posa 15 minuti e poi lavate capelli.

18) Trattamento rivitalizzante: schiacciate un avocado medio con un cucchiaio di miele. Massaggiate il compost sui capelli e lasciate in posta 20-30 minuti. Poi lavate.

19) Trattamento capelli sciupati dal cloro: unite un nuovo, un cucchiaino di olio d'oliva, un cetriolo. Frullate il tutto e ponete sui capelli per 10 minuti. Poi lavate. Per un risultato efficace ripetete il trattamento una volta al mese.

20) Maschera all’olio di ricino: mescolate 30 ml di olio di ricino, un tuorlo d'uovo e cinque gocce di essenza di lavanda. Miscelate e applicate, distribuendo in modo uniforme, sui capelli. Proteggete la testa con una cuffia un telo e lasciate agire per un paio d'ore. Lavate i capelli con uno shampoo neutro. Potete ripetere il trattamento due-tre volte al mese.[MORE]

Emanuela Salerno

Seguimi anche su Facebook: EsteticaMente