• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Germania, Martin Schulz guiderà l'SPD nella sfida ad Angela Merkel

Trentino Alto Adige

BERLINO, 24 GENNAIO - Sigmar Gabriel, leader dei Socialdemocratici tedeschi (Spd), non sfiderà la cancelliera tedesca Angela Merkel alle elezioni nazionali in programma a settembre in Germania. In un'intervista con il magazine Stern, il vicecancelliere ha ammesso: "Se corressi io, fallirei e con me la Spd". A questo punto, il candidato a guidare la Spd nel voto del 24 settembre prossimo sarà l'ex presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz. [MORE]

Durante una riunione del gruppo parlamentare Spd, Gabriel ha precisato il motivo della preferenza per Schulz: "Tutti i sondaggi hanno mostrato che gli elettori non vogliono più una grande coalizione, ma nella testa delle persone io sono proprio quella. Ecco perché Martin Schulz è l'uomo giusto". Secondo il leader socialdemocratico, "per condurre davvero con successo una campagna elettorale ci sono due presupposti fondamentali: il partito deve credere nel candidato e riunirsi dietro a lui e il candidato deve volerlo con ogni fibra del suo cuore. Entrambe queste pre-condizioni non sono state presenti in misura sufficiente".

Lo scenario ideato da Gabriel lo vedrebbe prendere il posto di Frank-Walter Steinmeier, attuale ministro degli Esteri, quando, a breve, questo diventerà presidente della Repubblica. E il ministero dell'Economia, retto attualmente dallo stesso Gabriel, dovrebbe così passare a Brigitte Zypries.
 

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine spiegel.de)