Trend di bellezza e novità 2019

4235
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Quali saranno le tendenze capelli, trucco e unghie per il 2019? Le sfilate di Londra, New York e Mil...

Quali saranno le tendenze capelli, trucco e unghie per il 2019? Le sfilate di Londra, New York e Milano hanno svelato qualche dettaglio in tema, vediamolo nel dettaglio.

Quasi sicuramente nella primavera/ estate 2019 prevarranno look naturali, sia nei capelli che nel make up. Si consolida, quindi, una tendenza che imperversa da un pò di stagioni, ma che è stata comunque intervallata da toni eccentrici, quasi a smorzarne la semplicità.

Trucco: L'eyeliner si conferma come evergreen diventando nel 2019 più spesso, più lungo e più grafico. Sì, perché ormai il tratto nero che delinea lo sguardo è un accessorio, quasi indispensabile. Da portare da solo o con labbra truccate.

Gli ombretti nei toni del rosso, rosa e arancio saranno i protagonisti del 2019. Le nuance sono delicatamente iridate, per illuminare lo sguardo quale che sia l’incarnato. La bocca sarà posta in primo piano, prevalentemente truccata con colori vivaci e saturi. Dal canto loro palpebre e guance restano nude, per compensare l’esplosione di colore delle labbra. Si conferma la tendenza del "no make up" per il viso, sbaragliando la moda del contouring, che ci ha accompagnato negli anni precedenti. L’incarnato natural si ottiene con giochi di terre color biscotto, illuminanti rosati e blush color pesca. Il tutto ben dosato per non creare gli stacchi di colore che caratterizzavano la tendenza precedente.

Unghie: di grande tendenza saranno le nuanche rosate e tutta la palette dei neutri. E anche questa tendenza nail si inserisce nella macro-tendenza del naturale. Con un'eccezione che riguarda la forma, a mandorla, con la punta allungata, che certamente non ricorda la forma naturale dell’unghia.

Capelli: dopo anni di predominio del taglio medio, tornano i capelli lunghi (anche molto lunghi), e quelli corti (non troppo corti). Le lunghezze di tendenza superano le spalle di svariati centimetri o, al contrario, sfiorano le orecchie. In entrambi i casi i tagli sono semplici, essenziali, per sottolineare la questa naturalezza ricercata.

I tagli lunghi sono caratterizzati da chiome fluenti che scendono giù per le spalle con movimenti naturali, mai troppo artificiosi. Banditi completamente i frisé delle scorse stagioni, così come le beach wave studiate o i boccoli da diva. I ricci sono mossi. Poco spazio alle frange su cui prevalgono ciuffi che lasciano la fronte libera.

I tagli corti, dal canto loro, sono femminili e morbidi, seguono linee classiche che valorizzano il viso, con ciuffi all'altezza di mento e mascella. Accanto a questi tagli tradizionali, si affiancano tagli rasati valorizzati da screziature di colore pastello.

Emanuela Salerno

Seguimi anche su Facebook: EsteticaMente

InfoOggi.it Il diritto di sapere