• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Intervista a Alfio Sorbello: Tonio? Il ruolo che ogni attore sogna

Lazio

Parla il protagonista del film Once ( in my life)
Si sono concluse da pochissimi giorni le riprese della black-comedy Once ( in my life) scritta e diretta dal regista Francesco Colangelo. Il film vanta un cast eccezionale composto da attori di successo come Nino Frassica, Giorgio Colangeli, Lorenza Indovina. Ma anche giovanissime attrici e di estremo talento come Stella Egitto, Silvia Mazzieri e Katia Greco. Il protagonista è il giovane Alfio Sorbello che dopo il recente successo ottenuto nella fiction La Mafia uccide solo d'estate, torna a lavoro e lo fa con un ruolo particolare e impegnativo. [MORE]

- Alfio, si sono concluse da poco le riprese del film Once ( in my life) . Il tuo è il ruolo di Tonio, il protagonista...

Sì, il mio personaggio è Tonio, un ragazzo molto complicato e particolare. E' completamente sprovveduto, pieno di dubbi e incertezze. Come spettro, riuscirà a vedere la sua morte e da quel momento in poi cercherà in tutti i modi di salvarsi.  

I suoi tentativi non faranno altro che peggiorare le cose. Succede spesso che la vita cerca di farci rendere conto che i nostri peggiori nemici siamo soltanto noi stessi. Tonio è l'emblema di tutto ciò. 

- Come è stato interpretare Tonio?  
Interpretare Tonio è stato complicato, difficile ma anche interessante e divertente. Credo che interpretare Tonio sia stata una grande sfida e credo anche che sia il ruolo che ogni attore sogna di interpretare. Questo è il ruolo più bello che ho ottenuto fino ad ora e ringrazio il regista Francesco Colangelo per avermi scelto. 


- Francesco Colangelo, il regista, in una recente dichiarazione ha detto di te che sei un attore dal potenziale comico\ brillante enorme. E tu, invece, cosa pensi di lui?

Francesco Colangelo è un regista di grande talento e una persona con una sensibilità acuta. Ha da sempre creduto a questo progetto ed è riuscito a cucirmi addosso il ruolo di Tonio in modo professionale e accurato, stando attento ad ogni dettaglio. Spero che questa sia la prima di una lunga serie di collaborazioni. 


- Nel cast attori come Nino Frassica, Giorgio Colangeli e Lorenza Indovina. Come è stato lavorare con loro? 

E' stato magico poter lavorare con attori del genere. Ognuno di loro mi ha regalato qualcosa di sè durante le riprese del film. Nino Frassica e Giorgio Colangeli sono stati dei geni della comicità, e ad ogni scena facevano ridere non solo me ma anche il resto della troupe. Entrambi hanno una comicità pazzesca. E Lorenza Indovina è stata molto brava, non è mai sembrata banale con il suo doppio ruolo. 


- Nel cast anche giovanissime attrici come Stella Egitto, Silvia Mazzieri e Katia Greco. Come è stato, invece, lavorare con loro? 

Sono tre attrici giovani ma di grande talento. Conosco Stella da molti anni, perchè eravamo entrambi camerieri in un ristorante, ed è stato molto bello dividere il set con lei. Credo che non dimenticherò mai gli schiaffi di Katia Greco in una delle scene del film, è stato divertente girare con lei! Silvia Mazzieri è stata bravissima sul set, era molto impegnata perchè sta girando una fiction ma ha dato la sua disponibilità sin da subito, è la mia fidanzata e questa è stata la prima esperienza sul set insieme quindi è stata una grande emozione.  


- E ora come proseguirà la lavorazione di Once ( in my life) ? 
Ora, si sono appena concluse le riprese del film e a breve inizierà la fase montaggio che sarà curata dal grande Marco Spoletini già montatore di grandi artisti come Matteo Garrone. Alla fine della lavorazione, il progetto prenderà la sua strada e non vediamo l'ora di farvi sapere cosa succederà, è ancora presto per dirlo! 

Foto (Adriano Cecchetto)

Filippo Coppoletta