Le maschere di bellezza più amate: Black, Gold e Bubble Mask a confronto

312
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Le maschere viso sono un intramontabile prodotto cosmetico del quale recentemente stanno spopolando ...

Le maschere viso sono un intramontabile prodotto cosmetico del quale recentemente stanno spopolando versioni più originali e stravaganti. Principalmente di origine asiatica, si caratterizzano non solo per le proprietà estetiche, tanto da essere considerate in alcuni casi un vero e proprio rimedio miracoloso per la salute della pelle, quanto per le caratteristiche: nere come la pece o formate da fogli di oro 24 carati e persino fatte di bolle.

Ecco nel dettaglio tre delle più amate maschere di bellezza.

Black mask: è una maschera in grado di combattere i punti neri e l’acne, ridando nuova vita alla pelle. Caratterizzata dal colore nero, conferito dal carbone vegetale, dal sapone di Aleppo –sapone a base di olive– o dal sapone nero africano –nero per la presenza di cacao– è costituita da ingredienti con proprietà purificanti, che contrastano la formazione di acne e brufoli.

L’efficacia della maschera sta nel metodo di rimozione, il c.d. “peel off” in quanto la Black Mask una volta applicata sul viso, evitando contorno occhi e labbra, va lasciata in posa per circa 20-30 minuti finchè non si asciuga completamente, aderendo perfettamente alla pelle e formando una pellicola che, una volta rimossa, attrarrà a sé punti neri e impurità.

La Black Mask è sicuramente un prodotto facile da utilizzare ed efficace, ma le pelli più sensibili potrebbero non rispondere bene a questo trattamento di bellezza. Occorre, quindi, prestare attenzione alle etichette e, certamente, provare personalmente la sua efficacia, essendo il risultato spesso soggettivo.

Gold mask: utilizzatissima nel mondo dello spettacolo, ambita dalle star prima di varcare un red carpet, una passerella o per un selfie che farà il giro della rete, la Gold Mask è la risposta a chi desidera una pelle che brilli come l’oro.

Composta da fogli di oro 24K, contiene un mix superconcentrato di acido ialuronico, vitamina C, acido cogico e antiossidanti. Si tratta, infatti, un prodotto professionale per un ciclo di pulizia profonda del viso utile ad eliminare punti neri, brufoli e acne.

La Gold Mask attiva la circolazione sanguigna stimolando la rigenerazione della pelle: i principi attivi entrano in profondità nei pori della pelle pulendoli dalla sporcizia e da agenti dannosi, combattendo punti neri e ghiandole sebacee.

L’utilizzo è molto semplice: dopo aver applicato la maschera sui punti problematici, evitando la parte intorno agli occhi e le parti che presentano peluria o cicatrici e danni, si attende 25 minuti che la maschera si asciughi e che i principi attivi penetrino nella pelle per fare effetto e, infine, si passa alla rimozione della maschera con un morbido movimento della mano. Nel caso in cui restino dei pezzettini di Gold Mask si possono rimuovere tranquillamente con acqua tiepida.

Le promesse dei creatori della maschera d’oro 24K non sono di poco conto: la maggior parte degli utilizzatori ha assunto un aspetto salutare dopo 14 giorni di applicazione, riducendo visibilmente dopo un ciclo di un mese i brufoli ed i punti neri.

Bubble Mask: tra le novità beauty sin dalla primavera del 2015, troviamo la curiosa Bubble Mask, una maschera viso in schiuma detossificante, perfetta per pelli spente ed ingrigite dalla vita frenetica di città.

Questa maschera viso si presenta come un comune gel trasparente, ma a contatto con la pelle vengono a crearsi delle microbolle che si gonfiano letteralmente sul viso, formando una vera e propria schiuma. La maschera ha un’azione ossigenante per le pelli spente essendo, appunto, composta da bolle di schiuma dalle proprietà detossificanti, utili ad eliminare le impurità dal viso, come ad esempio le tracce di inquinamento, andando a dare giovamento alle pelli spente, che con il suo utilizzo dovrebbero apparire ri-ossigenate.

Ingredienti principali sono l’argilla ed un estratto di tè bianco e un derivato della vitamina E dalle proprietà antiossidanti, che proteggono la pelle dalle aggressioni esterne. La texture del prodotto è, all’apparenza, quella di un gel lattiginoso. Una volta stesa sul viso pulito e leggermente inumidito però, questo gel comincia visibilmente a gonfiarsi, trasformandosi in una leggera e compatta schiuma.

È necessario tenere in posa il prodotto per circa 5 minuti, trascorsi i quali la maschera va massaggiata con le dita ed emulsionata con acqua, per poi essere sciacquata via: l’effetto è di pelle liscia, compatta e intensamente detersa. Il suo compito è, infatti, quello di purificare, pulire, esfoliare e idratare la pelle fino in fondo. È utile anche contro le rughe che risultano visibilmente ridotte già dopo un mese di utilizzo.

Emanuela Salerno

Seguimi anche su Facebook: EsteticaMente

InfoOggi.it Il diritto di sapere