• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Lo Sporting club Moie a Monopoli ha conquistato il titolo under 14 a squadre

Marche

MOIE (AN), 7 OTTOBRE 2013  - Un piccolo, grande club campione d’Italia. Si tratta dello Sporting club Moie che a Monopoli, ha conquistato il titolo under 14 a squadre battendo nella finale il prestigioso Parioli Roma. Un successo meritato, quello dei moiaroli di Luca Latini, che porta la firma di due splendidi tennisti come Samuele Ramazzotti e Lorenzo Battista (la squadra era completata da Matteo Ferro e Michele Iftimie, capaci di portare il loro contributo nelle fasi eliminatore).

Il successo di Moie è stato indiscusso, visto che ha sempre vinto i propri incontri (prima del Parioli con Finale Ligure e Udine) sempre per 2 a 0, senza ricorrere al doppio di spareggio (dove peraltro Ramazzotti/Battista sono campioni italiani). Un successo di squadra, visto che mentre le vittorie di Ramazzotti non fanno certo notizia considerando che è campione d’Italia e vice-campione europeo, quelle del suo compagno Lorenzo Battista sono arrivate dopo ottime prestazioni.

Nella prima giornata, contro Finale Ligure (dopo che Ramazzotti aveva battuto Baglietto per 6-3 6-0) si era imposto in tre sets (2-6-6-1 6-3) a Kalja. In semifinale, contro Udine, con Ramazzotti che aveva “asfaltato” un impietoso 6-0 6-0 a Marson, si era imposto a Borrelli per 6-2 6-7 6-4.

Cos'è successo contro i romani del Parioli: Ramazzotti facile (6-1 6-3) su Fenoltea e Battista che, seppur sofferente ad un braccio, stringe i denti e riesce ad imporsi a Bessire con il punteggio di 7-6 6-3. Una partita molto lottata: nel primo set era salito a 5 a 1 subiva la rimonta avversario fino al 5 pari per poi imporsi al tie-break. Sullo slancio andava 4 a 1 nel secondo, riusciva a resistere al disperato tentativo di rimonta di Bessire, per chiudere al nono gioco. [MORE]

(Notizia segnalata da Daniele Guerro)