Londra, a Charlie e ai genitori è stato concesso più tempo

45
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LONDRA, 1 LUGLIO - I medici hanno deciso di dare più tempo ai genitori prima di dover salutar...

LONDRA, 1 LUGLIO - I medici hanno deciso di dare più tempo ai genitori prima di dover salutare definitivamente il loro piccolo Charlie. Ieri, secondo quanto deciso nei giorni precedenti, sarebbe dovuto essere il giorno in cui gli sarebbe stata tolta la spina. La decisione è stata presa dai dottori del Great Ormond Street Hospital, ed è stata confermata da quattro gradi di giudizio.

La decisione è stata presa perché secondo i medici e anche i giudici il piccolo non avrebbe avuto speranze di sopravvivenza, e le cure che avrebbe subito sarebbe stato un inutile accanimento terapeutico.

Ciò che ha convinto i medici a rinviare il giorno della morte di Charlie è stato un video diffuso dai genitori in cui richiedevano di poter avere ancora questo weekend per poter passare del tempo con il loro piccolo e tutti i parenti.

Settimana prossima, quindi, la spina che tiene in vita Charlie verrà staccata nonostante le numerose critiche che il caso ha ricevuto in Inghilterra e in tutto il Mondo. Anche Papa Francesco ha commentato la situazione affermando che “difendere la vita umana, soprattutto quando è ferita dalla malattia, è un impegno d’amore che Dio affida ad ogni uomo”

Chiara Fossati

immagine da ilpost.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere