Luca Abete, il compro oro e la bilancia birichina

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CASERTA, 09 MAGGIO 2013 - Non è tutto oro quello che luccica e soprattutto non ha sempre lo s...

CASERTA, 09 MAGGIO 2013 - Non è tutto oro quello che luccica e soprattutto non ha sempre lo stesso peso. Lo dimostra il servizio di Luca Abete, in onda ieri sera su Canale 5. Infatti, l’inviato campano di Striscia la Notizia ha pizzicato un negoziante che compra oro valutandone il peso con una bilancia un po’ “birichina”.

Nel suo negozio in provincia di Caserta, in questi tempi di crisi, tante persone si recano per vendere i propri ori e racimolare un po’ di soldi; il peso dei gioielli non viene sempre misurato con esattezza e la differenza non è di poco conto. Bracciali, collane e anelli vengono “valutati” al ribasso con una bilancia truccata. Con questa astuzia, ingannando i clienti, il “furbo” negoziante riesce ad acquistare il loro oro a prezzi molto più bassi rispetto al valore reale. 

Alcuni collaboratori, infatti, si sono finti interessati alla vendita e sono entrati nel negozio per far stimare i loro gioielli, documentando ogni cosa con una telecamera nascosta. Poi, con l’aiuto di un perito orafo del tribunale, Luca Abete ha confrontato quelle stime con i pesi reali di ognuno degli oggetti utilizzati. Il risultato dell’analisi dell’esperto non ha lasciato alcun dubbio: tutti i gioielli pesavano molto più della cifra indicata dal negoziante.

Insomma, con questi presupposti, una bella pigna era inevitabile ed è stata consegnata, come di consuetudine, dall’inviato di Striscia in persona che ha posto la sua pungente domanda in rima: “alla faccia della bilancia di precisione …. d’ora in poi pesiamo l’oro con più attenzione?”.

(notizia relativa al servizio di Luca Abete per Striscia la Notizia andato in onda ieri sera: qui il link del Video)

 

La Redazione

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere