Luca Abete torna a Mormanno dai cittadini lasciati al proprio destino

19
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MORMANNO (CS), 4 APRILE 2013 - Luca Abete, noto inviato di Striscia la Notizia, era già stato...

MORMANNO (CS), 4 APRILE 2013 - Luca Abete, noto inviato di Striscia la Notizia, era già stato a Mormanno lo scorso novembre, per registrare un contesto lasciato solo al suo destino: 120 famiglie allontanate, negozi chiusi, centro storico transennato, la chiesa ancora inagibile…

A distanza di 5 mesi dal primo servizio di Striscia la Notizia, e alla vigilia del termine fissato per l’emergenza terremoto, l’inviato di Striscia è ritornato nella città di Mormanno per registrare se ci sono stati miglioramenti.
La situazione è ancora in stato di allarme e della ricostruzione nemmeno l’ombra: il centro storico è ancora chiuso e transennato, le abitazioni sono rimaste come le aveva lasciate 5 mesi fa, pericolanti e in stato d’emergenza, gli esercizi commerciali sono chiusi, l’ospedale è stato riaperto ma su 65 posti letto disponibili ne vengono utilizzati solo 15, a causa dell’inagibilità di gran parte della struttura.

Luca Abete ha raccolto lo sdegno dei cittadini che denunciano uno stato d’abbandono totale e ha ascoltato anche la rabbia del sindaco Guglielmo Armentano che ha manifestato tutta la sua preoccupazione.
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere