• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

"Ma Ma - tutto andrà bene" di Julio Médem: tutta la forza di Penelope Cruz al Biografilm Festival

Emilia Romagna

MA MA – TUTTO ANDRÁ BENE di Julio Médem, la recensione – Toccante, disarmante e a tratti divertente: l’ultimo film di Médem, candidato a tre premi Goya e già vincitore del premio Fotogrammi D’Argento come miglior attrice protagonista, è arrivato in Italia.
Ma ma – Tutto andrà bene non è un film da prendere alla leggera, anzi, è un film per il quale bisogna «svuotare la mente», come suggerisce lo stesso regista all’anteprima italiana promossa dal Biografilm Festival.

Spagna 2012. Mentre la nazionale di calcio spagnola si prepara alla prima vittoria degli Europei, Magda (Penelope Cruz) scopre di avere un tumore al seno. La sua forza d’animo, l’amore per il figlio Dani e per Arturo (Luis Tosar), un talent scout reduce da un profondo lutto, sono i motori che la conducono verso una guarigione, tanto sperata quanto effimera. Entrando nel cuore di tutti, Magda sarà l’emblema della forza e della fragilità che solo un madre può avere e che dimostrerà che il viaggio verso una fine è più importante della fine stessa.

[MORE]

La vita e la morte, il dolore e la pace: due facce di una stessa medaglia che s’incarnano in un solo personaggio, Magda. Penelope Cruz, nella sua magistrale interpretazione, riesce a far sentire la forza, la spiccata ironia e tutta la fragilità di una donna che, pur non ottenendo nulla dalla vita, dona nuova vita. Il dualismo della vita e della morte, si mescola anche con un’altra tematica: quella della maternità e, più generale, della famiglia. La famiglia voluta, persa, desiderata e rifiutata: quattro modi di percepire il rapporto tra genitori e figli che verranno, in qualche modo, presi in carico, sentiti sulle spalle, dalla stessa Magda che, con le sue gesta, riuscirà a riscattare tutti dalle loro paure.

Penelope Cruz è il motore d’azione del film. I colori, la regia e il montaggio vengono magistralmente incastrati con la sua interpretazione, aggiungendo valore ad ogni singola scena e ad ogni scelta registica.
Ma Ma – tutto andrà bene non è un film dalla trama incalzante e imprevedibile, ma non è banale. Ma Ma – tutto andrà bene è un film che sta sul pezzo di una storia di tristezza e commozione già scritta e prevista, ma è, allo stesso tempo, un film che lascia aperta la speranza di un finale che possa, finalmente, fare un dono a Magda.

TITOLO ORIGINALE: Ma Ma
ANNO: 2015
GENERE: Drammatico
REGIA: Julio Medem
ATTORI: Penélope Cruz, Silvia Abascal, Luis Tosar, Alex Brendemühl, Asier Etxeandia, Elena Carranza
SCENEGGIATURA: Julio Medem
FOTOGRAFIA: Kiko de la Rica
MONTAGGIO: Iván Aledo, Julio Medem, Yago Muñiz
MUSICHE: Eduardo Cruz, Alberto Iglesias
PRODUZIONE: Backup Media, Ma Ma Películas AIE, Mare Nostrum Productions
DISTRIBUZIONE: I Wonder Pictures
PAESE: Spagna, Francia
DURATA: 111 Min

Erica Benedettelli
[immagine da gamesvillage.it]