• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Maturità: Manzoni, Dante, Foscolo e D'annunzio i più probabili

A pochi giorni dall'inizio dei tanto temuti e tanto attesi esami di Stato, quelli che decretano, almeno per alcuni, la maturità, tutti gli studenti di Italia hanno la testa china sui libri per "ripetere", almeno in vista della prima prova, gli autori che con ogni probabilità dovranno affrontare nel tema.

Martedì 22 giugno migliaia di ragazzi siederanno per l'ultima volta tra i banchi di scuola.[MORE]

Pascoli, D’Annunzio, Pavese, Saba, Dante, Foscolo, Manzoni e Leopardi i più probabili e visto che l'anno scorso il tanto atteso Svevo è arrivato puntuale, "Ossi di Seppia", "La Ginestra", "I Sepolcri" e tutte le opere dei grandi della letteratura italiana sono già memorizzate.

Per l'attualità sono pronte le scommesse: privacy e sfruttamento minorile gli argomenti i più gettonati, ma qualcuno punta, sarebbe troppo comodo, su i reality show e il razzismo e dire che per la traccia storica si pensa alla Seconda Guerra Mondiale ed al 150esimo anniversario dell'unità d'Italia, il burlesco paragone con i 10 anni di storia del "Grande Fratello" nasce spontaneo!

Intanto le materie che impegneranno per la seconda prova sono fra le più ostiche: greco per il liceo classico, la versione più temuta, e chissà quale autore si troveranno a tradurre i diplomandi; matematica per lo scientifico e il tema di pedagogia per lo psico pedagogico, ma c'era da aspettarselo, mentre fra gli istituti tecnici, economia aziendale sarà affrontata dagli studenti della ragioneria ed estimo da quelli del geometra.

La terza prova sarà libera a scelta della commissione, come sempre, da quando introdotta . Chissà cosa succederà il prossimo anno quando alle domande selezionate dai docenti, tra gli argomenti trattati, si aggiungeranno quelle scelte dal Miur! http://www.infooggi.it/articolo/ancora-novita-nel-mondo-della-scuola/2058/