Meteo: in atto un mega anticiclone, poi cambia tutto, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole
Societa' Sardegna Cagliari

Meteo: in atto un mega anticiclone, poi cambia tutto, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole

venerdì 29 marzo, 2019

Se avete deciso di trascorrere l'ormai imminente weekend al mare, in montagna o in qualche città d'arte, sappiate che il meteo sarà dalla vostra parte. Fra Sabato 30 e Domenica 31 Marzo, un'alta pressione (anticiclone) diverrà sempre più grande e persistente e si estenderà a grandi passi sulla nostra Penisola. A dir il vero, i primi importanti segnali, si avranno già dalla giornata di domani, venerdì, quando, soprattutto al Nord e al Centro Italia, il sole splenderà indisturbato e le temperature, grazie all'ulteriore attenuazione dei freddi venti di Bora, cominceranno a guadagnare qualche grado. Alcune zone del Sud, specie la Calabria meridionale e la Sicilia, dovranno invece fare i conti ancora con qualche residua nota d’incertezza, eredità del freddo vortice di bassa pressione in movimento verso la Grecia. Ma il sole, comunque, non si farà attendere più di tanto.

Gli effetti più evidenti dell'alta pressione, come detto, si faranno infatti sentire soprattutto da sabato, quando, il mega anticiclone avrà del tutto scacciato le fredde correnti di Bora diventando così padrone di tutto il Paese. Gioco forza, le temperature massime, torneranno a salire drasticamente su molte regioni del Paese ma in particolare al Nord dove i valori massimi torneranno a toccare punte intorno ai 24-25°C. Meno elevate invece, le temperature, al Sud e lungo i litorali del Centro specie quelli adriatici dove tuttavia avremo comunque una bellissima giornata di sole.

Anche la domenica sembra voler seguire lo stesso percorso del sabato con l'Anticiclone ben saldo e persistente sul nostro Paese pronto a regalarci una giornata di festa davvero adatta alle gite fuori porta, vuoi per una generosa presenza del sole ma anche grazie ad un tipo di clima nuovamente mite.

Ma attenzione! Tra lunedì e martedì cambia tutto, in peggio ma, di questo, ce ne occupiamo al prossimo articolo
Notizia segnalata da (iLMeteo)

Autore