Morto Mario Nigrisoli, ultimo partigiano internato vivente in Valle d'Aosta

24
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 14 SETTEMBRE 2015 – Se ne è andato Mario Nigrisoli all'età di 90; e...

 AOSTA, 14 SETTEMBRE 2015 – Se ne è andato Mario Nigrisoli all'età di 90; era l'ultimo partigiano internato vivente in Valle d'Aosta. Nato a Fermo nel 1924, Nigrisoli era nato da una famiglia antifascista e si era arruolato nel battaglione dei partigiani di Ascoli Piceno. In quell'area era stato catturato nel 1943 dai tedeschi, precisamente sul Colle San Marco nell'appennino Piceno, e successivamente internato nel campo di concentramento di Buchenwald, nella periferia di Berlino. In seguito con la fine della guerra fu liberato dai russi, e dal 1951 si era trasferito in Valle d'Aosta insieme alla compagna Veronica.

Aveva tre figli – William, Ketty e Maurizio – e quattro nipoti – Simone, Elia, Sebastien e Valentina. Al momento la salma si trova nella camera mortuaria del J. B. Festaz. I funerali si svolgeranno mercoledì alle ore 14.30 presso la chiesa di Saint-Martin-de-Corléans.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere