Nuovo trend outfit: la gonna sui pantaloni. Idee e consigli

46
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Nel mondo della moda si sa, non esistono regole o limiti di nessun genere. La fantasia e la stravaga...

Nel mondo della moda si sa, non esistono regole o limiti di nessun genere. La fantasia e la stravaganza la fanno da padrone e non ci si stupisce più di nulla. L’ultimo trend del 2017 potrà non piacere, potrà essere amato, di certo si tratta di un’insolita accoppiata, ma sicuramente sarà presente sulle passerelle di tutto il mondo: stiamo parlando della moda delle gonne sui pantaloni.

Ebbene si, l’idea di vestirsi a strati è sempre stata presente nel mondo dell’abbigliamento, eppure oggi viene rivisitata in una chiave ancora più eccentrica e ricca di sovrapposizioni. Insomma, si tratta di uno di quei look da passerella che a primo impatto ci sembrano improponibili e per nulla adatti alla vita di tutti giorni.

La novità arriva direttamente dalla nota maison francese Chanel, che ha realizzato una collezione d’alta moda davvero originale e che, tra i classici, ha proposto l’innovativo modo di indossare abiti e gonne al di sopra dei pantaloni, ovviamente coordinati.

Quelli proposti in passarella, chiaramente, sono abiti molto costruiti e adatti a eventi importanti, ma, dal momento che le grandi marche dettano i trend e i brand low cost li reinventano, la nuova moda è esplosa ugualmente, nonostante la sua stravaganza ed i social, i blog di moda e le strade delle grandi città pullulano di fashion addict con indosso questo bizzarro abbinamento.

Ognuno ha, infatti, reinventato a modo suo il nuovo trend che, comunque, non ha nessun criterio già dettato e che propone di mischiare tessuti e volumi a proprio piacimento. Se, però, non esistono regole relative al proprio gusto personale, vi sono degli accorgimenti da rispettare per esaltare le varie fisicità e rendere attuale ed indossabile un look decisamente da star e un pò improbabile.

Per le ragazze con il punto vita molto definito è consigliabile metteterlo ulteriormente in evidenza con degli abiti che lo valorizzino fasciandolo; se, invece, i fianchi sono il punto debole è preferibile scegliere una gonna o un abito un pò svasato da abbinare a pantaloni skinny. Ancora, se la vita è ben definita ma le gambe sono magre e slanciate, basterà optate per un abitino a campana con al di sotto un paio di jeans e tacchi alti.

L’errore più comune che si commette, infatti, è quello di pensare che indossando abiti larghi si coprano i difetti: al contrario è preferibile distogliere l’attenzione da quelli che consideriamo i nostri punti di sfavore, evidenziando ciò che amiamo del nostro fisico.

Via libera, quindi a gonne di tutti i tipi, tessuti e misure su altrettanti pantaloni skinny, mom fit, eleganti e non. Massima libertà di mescolare pelle e jeans, tulle e raso, a seconda del proprio gusto personale.

In conclusione, la novità del 2017, per quanto possa apparire ambiziosa e stravagante, se rivisitata ed adattata alle proprie caratteristiche fisiche e di stile potrà essere rivisitata come outfit per tutti i giorni da parte di tutte le fashion addict e non solo.

Emanuela Salerno

Seguimi su Facebook: EsteticaMente

InfoOggi.it Il diritto di sapere