• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Università: oggi test di ammissione a Medicina, circa 67.000 domande per 9.100 posti

Lazio

ROMA, 5 SETTEMBRE 2017 - Oggi sarà un giorno di quelli che potrebbero cambiare per sempre la vita di molti studenti italiani: iniziano oggi i test di ammissione alle facoltà a numero chiuso. Le prove, che si terranno su scala nazionale, apriranno questa mattina con quelle di ammissione a Medicina e Odontoiatria. [MORE]

Sono 66.907 gli aspiranti camici bianchi (in aumento rispetto ai 62.695 del 2016) chiamati a contendersi i circa 10.000 posti disponibili: 9.100 per Medicina e 908 per Odontoiatria. Il test per i due corsi di studio è unico.

Stessa sorte toccherà alle aspiranti matricole degli altri corsi di laurea. Domani, 6 settembre, è prevista la prova per Medicina Veterinaria, mentre è fissata per giovedì 7 quella per i corsi di Architettura. Mercoledì 13 settembre sono previsti i test per le Professioni Sanitarie. A seguire, giovedì 14 e venerdì 15, le selezioni, rispettivamente, per i corsi per Medicina e Chirurgia in lingua inglese e per Scienze della Formazione Primaria.

Questi gli altri dati ufficiali diffusi dal MIUR: 9.340 domande per la facoltà di Architettura (erano 10.161 l'anno scorso) a fronte di 6.873 posti disponibili; 8.431 iscritti alla prova di Veterinaria (dai 7.987 del 2016) per 655 posti disponibili; 6.943 domande per Medicina in lingua inglese (dalle 4.875 dello scorso anno) per 501 posti disponibili.

Le prove prevedono la somministrazione di 60 quesiti a risposta multipla con 5 opzioni di risposta, da completare in 100 minuti a disposizione.

I punteggi anonimi delle prove saranno pubblicati sul sito dedicato www.universitaly.it rispettivamente: il 19 settembre per Medicina e Odontoiatria; il 20 settembre per Veterinaria; il 21 settembre per Architettura; il 28 settembre per Medicina in Inglese. I risultati nominali saranno pubblicati il 29 settembre e la graduatoria nazionale di merito nominativa sarà pubblicata il 3 ottobre.

Daniele Basili

immagine da skuola.net