ONU: Mazian Othman sarà il primo essere umano ad incontrare gli alieni

39
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Esistono, non esistono, fatto sta che ultimamente si parla troppo spesso di extratteresti. Sembra qu...

Esistono, non esistono, fatto sta che ultimamente si parla troppo spesso di extratteresti. Sembra quasi un tentativo di spianare la strada ad un imminente arrivo. Documenti segretissimi messi agli atti pubblici, trasmissioni televesive che non parlano di altro, avvistamenti su avvistamenti. Ora anche l'Onu sembra dare un'indizio, decidendo il nome della persona, che in caso di contatto con gli extratterrestri, dovrà rappresentare la terra: la dottoressa astrofisica Mazlan Othman sarà la prima, ufficialmente eletta "Ambasciatrice della Terra".

Da sempre l'ONU tiene sotto controllo gli extratterrestri, avendo un'agenzia specifica denominata Unoosa, che ha il compito di mantenere gli eventuali rapporti o contatti se un giorno dovessero arrivare sulla terra. Non poteva che essere proprio la Othman a dirigire "l'orchestra" della sezione. Una specie di "Man in Black", come nel famosissimo film.

Come direbbe Lubrano, a questo punto, la domanda nasce spontanea: quanti soldi prende una persona che come ruolo ha quello di dover aspettare e incontrare per prima gli alieni? Se consideriamo che il budget annuale operativo dell'ONU è di 4.190 miliardi di dollari...

InfoOggi.it Il diritto di sapere