Piazza Affari, Resoconto della giornata (19/02/2013)

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 19 FEBBRAIO 2013 – Giornata positiva per Piazza Affari che ha chiuso la seduta con il...

MILANO, 19 FEBBRAIO 2013 – Giornata positiva per Piazza Affari che ha chiuso la seduta con il Ftse Mib in progresso dell'1,58% a 16.664. Stesso trend per le principali Borse del Vecchio Continente: il Cac 40 è avanzato dell'1,88% a 3.736, il Dax dell'1,62% a 7.752, l'Ibex 35 dell'1,44% a 8.225 e il Ftse 100 dello 0,96% a 6.379. Riguardo allo spread tra il Btp e il Bund tedesco si è assestato a quota 277 punti base, con il tasso sul decennale italiano si attesta al 4,40%.

Sull’indice principale, a sollevare le sorti di Piazza Affari, il comparto dei bancari Performance rilevante anche dei bancari. Bper (+4,15% a 6,03 euro) è stata la migliore, seguita da Mps (+3,84%), Unicredit (+2,41%), Bpm (+2,28%), Intesa Sanpaolo (+2,13%), Ubi (+2,09%), Banco Popolare (+1,63%) e Mediobanca (+0,28%). 

Tra gli altri titoli che hanno chiuso in positivo, troviamo Mediaset (+5,17% a 1,912 euro), Tod's è stata la migliore del comparto (+5,39% a 105,6 euro), Prysmian (+2,03% a 16,06 euro) e Fiat Industrial (+0,73% a 9,61 euro). Segno opposto per Fiat, che si è aggiudicata la maglia nera chiudendo a -1,37% a 4,31. Di misura sotto la parità Impregilo (-0,05% a 4,01 euro) e Telecom Italia (-0,04% a 0,622 euro).

Invece, tra i titoli a media capitalizzazione di mercato (mid cap), in luce Cairo Comm. (+12,44% a 2,892 euro). In negativo anche Seat PG (-10,53% a 0,0017 euro).

Rosy Merola

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere