Piazza Affari, Resoconto della giornata (13/02/2013)

29
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 13 FEBBRAIO 2013 – Prosegue la serie di chiusure positive per la Borsa di Milano, con...

MILANO, 13 FEBBRAIO 2013 – Prosegue la serie di chiusure positive per la Borsa di Milano, con l'indice Ftse Mib che ha terminato la seduta a +0,41% a 16.712 punti. Segno positivo anche per le principali Piazze europee: Parigi ha chiuso a +0,32%, Londra +0,29%, Francoforte +0,61%. In flessione lo spread Btp –Bund tedesco, che oggi si è portato arrivato a 272 punti base con il rendimento del Btp a 4,39%.

A Piazza Affari, sul listino principale, chiudono bene Buzzi Unicem (+2,98% a 11,05 euro), Exor (+2,93% a 22,49 euro), Mediaset (+2,57% a 1,91 euro) e Prysmian (+2,13% a 15,85 euro). Sopra la parità anche Eni (+0,92% a 17,64 euro), Saipem (+0,58% a 20,90 euro), Tenaris è salita dell'1,68% a 15,09 euro, Telecom Italia (+0,87% a 0,63 euro), Fiat (+1,36% a 4,47 euro), Fiat Industrial (+1,15% a 9,63 euro) e Lottomatica (+1,65% a 18,45 euro), premiata dopo i conti 2012. Chiusura mista per i bancari, tra questi: Popolare di Milano si distingue per la flessione del 3,63% a 0,557 euro. Male anche Mps (-1,24% a 0,2385 euro) e Bper (-1,43% a 6,20 euro). 

Ancora profondo rosso per Finmeccanica (-4% a 4,234 euro), sul cui titolo sono vietate le vendite allo scoperto. Incidono le notizie che, di volta in vota si vanno ad aggiungere alla vicenda inerenti alle presunte tangenti e all’arresto dell’ad Orsi con l’accusa di corruzione internazionale. Oggi, Il governo indiano ha deciso di sospendere il pagamento e la consegna dei rimanenti elicotteri dopo l'inchiesta per corruzione. Così, risultano soltanto tre elicotteri consegnati sui 12 commissionati. Inoltre, Il governo indiano ha anche precisato che, che se le accuse di corruzione dovessero risultare vere, l'azienda italiana sarà inserita nella black list e l'accordo per l'acquisto di 12 elicotteri cancellato.

Fuori dal listino, bene i FonSai (+6,32% a 1,362 euro) e di Indesit (+3,38% a 6,12 euro).

Rosy Merola

InfoOggi.it Il diritto di sapere