Premier Conte, su nomine verso superamento Spitzenkandidaten “serve figura autorevole”

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BRUXELLES, 21 GIUGNO - Sulle nomine "c'è stallo, è stato dato mandato a Tusk di parlare con i...

BRUXELLES, 21 GIUGNO - Sulle nomine "c'è stallo, è stato dato mandato a Tusk di parlare con i rappresentanti in Parlamento Ue per vedere di superare il criterio degli Spitzenkandidaten". Lo afferma il premier Giuseppe Conte parlando con i cronisti al termine della cena dei leader Ue sulla nomina del presidente di commissione. "Questa prospettiva è migliore per i nostri interessi", spiega il capo del governo sottolineando di "non voler scoprire le carte" sul profilo che l'Italia ha intenzione si sostenere.

"Deve essere un candidato forte e autorevole", sottolinea. "A causa di una certa impulsività da parte di chi sosteneva i diversi Spitzenkandidat dei partiti europei, alla fine il metodo stesso potrebbe essere bocciato", spiega Conte che, parlando con i cronisti della cena di ieri sera tenutasi sulle nomine per i top jobs europei.

InfoOggi.it Il diritto di sapere