Si costituisce Lorenzo Trazza: la donna evasa scomparsa con lui ora ricercata in tutta Italia

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LECCE, 03 SETTEMBRE 2014 - Lo aveva predetto la sorella in una recente dichiarazione ai media: Loren...

LECCE, 03 SETTEMBRE 2014 - Lo aveva predetto la sorella in una recente dichiarazione ai media: Lorenzo Trazza e la fidanzata (quest'ultima evasa dal carcere mentre era in permesso premio) non si trovavano più in Salento. Un amico li aveva visti scendere alla stazione di Aversa, a metà strada tra l'abitazione del giovane (in un paese salentino) e l'abitazione della madre della donna (che si trovava a Napoli).

Si è infatti costituito alle forze dell'ordine di Roma il giovane salentino, vedendo aggravarsi la sua posizione a livello penale: tutta Italia li stava cercando e lui avrebbe deciso di costituirsi, secondo indicrezioni, per evitare l'accusa di complicità per l'evasione della donna da parte degli inquirenti.

La famiglia del giovane si era allarmata nel ricevere una sua telefonata: il ragazzo avrebbe informato i parenti di essersi diretto ad Aversa con la fidanzata e che sarebbe stato di ritorno il giorno successivo. Da quel momento, però, nessuna traccia. Mentre le forze dell'ordine cercavano i due fidanzati, la famiglia del giovane temeva che Lorenzo diventasse la seconda vittima della compagna.

La ragazza, infatti, è accusata di aver ucciso il suo precedente compagno nel 2003 e per questo stava scontando la pena. Il giovane aveva conosciuto lì la ragazza e i due si erano visti frequentemente nei momenti di accesso alla struttura penitenziaria per le visite.

Secondo chi indaga, la donna (tuttora ricercata dalle forze dell'ordine in tutta Italia), avrebbe lucidamente scelto di sfruttare il permesso premio (utilizzato solitamente per lavoro) per scappare con il fidanzato, informandolo di prepararsi per tempo.

Con l'aggravamento della sua posizione, però, il giovane si sarebbe costituito ieri alle forze dell'ordine, dando informazioni per cercare la donna. La notizia è in fase di aggiornamento e si attendono ulteriori dettagli sull'accaduto.

Fonte: Bari.repubblica.it

Fonte Immagine: Facebook.com

Annarita Faggioni

InfoOggi.it Il diritto di sapere