Successo per il bonus cultura di Franceschini: spesi oltre 163 milioni di euro

37
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 3 DICEMBRE 2017 - Circa 600 mila ragazzi nati nel 1998 e nel 1999 negli scorsi 13 mesi grazie ...

ROMA, 3 DICEMBRE 2017 - Circa 600 mila ragazzi nati nel 1998 e nel 1999 negli scorsi 13 mesi grazie alla 18app, cioè il bonus di 500 euro per i diciottenni, hanno speso oltre 163 milioni di euro per l’acquisto di libri, musica e biglietti per l'ingresso a concerti, cinema, spettacoli teatrali, eventi culturali e musei.

Per il 54% degli acquisti si è ricorsi alle piattaforme online e per il restante 46% direttamente nei circa 4.000 esercizi commerciali accreditati. A dispetto di quanto si potrebbe pensare nell’era di internet e dei social network, per il 98% i giovani hanno acquistato libri cartacei e solo per il 2% ebook. Molto apprezzati dagli adolescenti anche concerti e musica che rappresentano il 10% della spesa e il cinema che si assesta al 7%. Il bonus cultura è stato introdotto nel 2016 dal governo di Matteo Renzi e coinvolgeva i ragazzi nati nel 1998.

Il piano è stato poi confermato anche per i nati nel 1999, che nella seconda edizione hanno potuto acquistare musica e corsi di formazione. Nella seconda edizione sono aumentati gli ambiti di spesa che ora includono anche l'acquisto di musica e i corsi di formazione. Tra un primo confronto relativo alle prime 10 settimane di utilizzo del bonus nelle due edizioni avviate fino ad oggi, emerge che i ragazzi hanno più dimestichezza con la app: registrazioni aumentate dell’8%, 16.878 neo maggiorenni in più a completare le procedure di accreditamento, e si raddoppia la spesa, che cresce del +97% con un incremento di oltre 15,4 milioni di euro.

Il ministro Franceschini afferma di trovarsi di fronte a "ottimi risultati che giustificano la conferma della misura nella legge di bilancio 2018 all'esame del Parlamento". È stato, inoltre, risolto il problema di registrazione al programma 18app per oltre 9mila ragazzi nati nel 1998 che fino al prossimo 31 dicembre hanno la possibilità di spendere il bonus di 500 euro in musei, libri, cinema, teatro e concerti.

Fonte immagine manageritalia

Claudia Cavaliere

InfoOggi.it Il diritto di sapere