• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Terre des hommes in prima linea per garantire l'istruzione ai bambini profughi

Piemonte

BEIRUT, 5 APRILE 2014 - In Libano la situazione continua ad essere difficile, come difficile è garantire l'istruzione a tutti i bambini siriani profughi, ma Terre des homme - organizzazione per la difesa dei minori nei paesi in via di sviluppo - già da due anni assicura l'istruzione a 2.500 bambini.

“Data la scarsità di posti nelle scuole, organizziamo dei turni pomeridiani con un programma adattato alla loro preparazione”, dichiara Mauro Clerici, delegato dell’organizzazione in Libano. “Ai bambini siriani arrivati in Libano dopo la chiusura delle iscrizioni scolastiche offriamo corsi di recupero scolastico nelle materie più importanti (arabo, inglese, matematica e scienze) in modo che poi possano seguire il loro iter scolastico. Ai più poveri paghiamo le tasse scolastiche. Abbiamo anche creato quattro Case del Sole temporanee, ovvero dei luoghi protetti dove i bambini profughi hanno a disposizione attività ricreative e psicosociali e personale formato per aiutarli a superare il trauma subito”.

Importante è ricordare come questi interventi siano finanziati da UNHCR e Unicef, tutti uniti per garantire la difesa di un'infanzia deturpata come quella dei bambini vittime del conflitto siriano. 

(immagine da frontierenews.it)

Rossella Assanti  [MORE]