Torino, 14enne si suicida lanciandosi da un ponte sul Po

108
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 1 GENNAIO – Un drammatico fatto di cronaca è avvenuto intorno alle 16.30 di oggi a Torino...

TORINO, 1 GENNAIO – Un drammatico fatto di cronaca è avvenuto intorno alle 16.30 di oggi a Torino, dove un ragazzo di 14 anni si è suicidato lanciandosi dal lungopo Diaz Cairoli. Poco prima che si togliesse la vita il minore avrebbe mandato un sms di addio ai genitori, sul cui contenuto la Polizia mantiene lo stretto riserbo.

A nulla sono valsi i tentativi di soccorso prestati dal 118, giunto sul posto dietro segnalazione di alcuni passanti che hanno assistito increduli all’estremo gesto del ragazzo, il quale sarebbe morto sul colpo battendo la testa sul marciapiede del Lungopo. 

Non sono state ancora state diffuse le generalità del giovane. Al momento, l’unica informazione certa è che il minore, residente a Novi Ligure, si trovava a Torino in visita a parenti e amici. Ignote anche le cause che hanno originato il suicidio, sulle quali indaga la Polizia. 

Luigi Cacciatori 

InfoOggi.it Il diritto di sapere