• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Usa, Ericsson patteggia oltre 1 Mld per accuse corruzione azienda ammette fondo per regali

Calabria > Catanzaro

USA, 7 DICEMBRE - La società svedese di telecomunicazioni Ericsson ha concordato di pagare oltre 1 miliardo di dollari per patteggiare accuse di corruzione che spaziano in un periodo di 17 anni e toccano almeno cinque Paesi, dall'Asia al Medio Oriente. Secondo l'accusa, la compagnia svedese era coinvolta in uno schema per pagare tangenti, falsificare i libri contabili e chiudere un occhio sulla corruzione, in Paesi come Cina, Vietnam, Indonesia e Kuwait.

L'azienda ha ammesso di aver creato un fondo per regali di lusso, viaggi e divertimenti di funzionari stranieri per vincere commesse dalle società statali.