Virginia Raggi assolta

170
Scarica in PDF
ROMA, 10 NOVEMBRE- Si conclude con l'assoluzione il processo che ha visto imputata la sindaca ...

ROMA, 10 NOVEMBRE-  Si conclude con l'assoluzione il processo che ha visto imputata la sindaca della capitale Virginia Raggi.

Ieri l'accusa aveva chiesto 10 mesi per falso nella nomina di Renato Marra a capo del Dipartimento Turismo del Comune di Roma e per cui i difensori avevano chiesto la piena assoluzione.

Alla pronunzia delle parole " non costituisce reato" , pronunciate dal giudice Roberto Rattazzi, la sindaca è scoppiata in un pianto liberatorio abbracciando il marito Andrea Severini.

Immediato il tweet di Virginia Raggi: "Questa sentenza spazza via due anni di fango. Andiamo avanti a testa alta per Roma, la mia amata città, e per tutti i cittadini".

Stesso mezzo di comunicazione quello usato da Luigi Di Maio che su Twitter scrive: "Virginia Raggi è stata assolta. Due anni di attacchi alla Sindaca più massacrata di Italia". "Forza Virginia. Contento di averti sempre difesa e di aver sempre creduto in te".

Ludovica Portelli

InfoOggi.it Il diritto di sapere