Anas & Fidaf insieme per la sicurezza stradale

654
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
supportare la Fidaf nell’organizzazione del Campionato Europeo U19 ci sarà anche ANAS, che durant...

supportare la Fidaf nell’organizzazione del Campionato Europeo U19 ci sarà anche ANAS, che durante l’evento promuoverà la campagna sulla sicurezza stradale “Quando Guidi, Guida e Basta”.

Non solo sport a Bologna, in occasione del Campionato Europeo U19. Grazie alla collaborazione con ANAS, infatti, la Fidaf avrà l’opportunità anche di promuovere un’importante campagna sociale, lanciata nel 2015 dall’azienda del Gruppo Ferrovie dello Stato, in sinergia con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la Polizia di Stato. “Quando Guidi, Guida e Basta”, questo lo slogan creato per richiamare l’attenzione sul delicato problema della distrazione alla guida e sensibilizzare il pubblico sul tema della sicurezza stradale.

“La Fidaf, come tutte le Federazioni sportive, promuove la pratica di un’attività che insegni uno stile di vita sano e improntato sui valori del rispetto delle regole e dell’avversario, e poi attenzione e concentrazione, indispensabili per garantire l’efficacia della performance sportiva”, ha commentato Leoluca Orlando, Presidente della Fidaf. “Poter avere ANAS al nostro fianco per questo Campionato Europeo e, al contempo, sfruttare questa prestigiosa opportunità per promuovere una campagna sociale dall’indubbio valore è, ancora una volta, motivo di vanto per la nostra Federazione, da sempre impegnata in tante iniziative che mettono  la vita delle persone al centro”.

Per divulgare soprattutto tra i giovani il claim “Guida e Basta”, Anas ha anche organizzato un contest musicale, giunto alla seconda edizione, invitando giovani artisti a realizzare canzoni inedite dedicate al tema della sicurezza stradale. L’edizione 2019 è stata vinta dal duo Punto.Exe, alias Rocco Velucci e Christian Di Lena, due giovani rapper originari di Tolve, in provincia di Potenza, che si esibiranno in Piazza Minghetti domenica 28 luglio, alle ore 21.00, in occasione della Cerimonia di Apertura del Campionato Europeo U19.

Non solo: in occasione della finalissima che assegnerà il titolo continentale, domenica 4 agosto, Anas presenterà anche l’iniziativa #LaVitaVale, promossa da Davide Cucchi, padre di Valentina, investita e uccisa nel 2014 da un pirata della strada. E’ in fase di sperimentazione una nuova app per smartphone, denominata appunto #LaVitaVale, per allertare il pedone e segnalare il sopraggiungere di veicoli in prossimità degli attraversamenti pedonali.

A Bologna, dunque, si parlerà tanto di sport, ma anche di quanto preziosa sia la vita e di come i comportamenti scorretti rappresentino un pericolo per se stessi e per gli altri, quando si è al volante.


InfoOggi.it Il diritto di sapere