• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Nonnino di 101 anni, guarito da Covid19

Lombardia > Milano

Un anziano di 101 anni è guarito dal Coronavirus: è nuovo record in Cina e nel mondo; il nonno Dai non vedeva l’ora di tornare a casa dalla moglie 92enne. Sta bene e la malattia non sembra aver lasciato strascichi. L’anziano paziente è uscito dall’Optics Valley Hospital, la terza più grande struttura ospedaliera di Wuhan, il 4 di marzo 2020.

L’anziano aveva contratto il COVID-19 poco dopo il suo 101essimo compleanno ed era stato ricoverato il 25 febbraio presso l’Optics Valley Hospital, che è la terza più grande struttura ospedaliera di Wuhan, nel distretto di Guanggu. La sua diagnosi era polmonite coronarica. Il medico che lo ha seguito ha raccontato:

“Quando gli ho detto che era guarito e che poteva tornare a casa è rimasto sbalordito. Ha persino premuto il pulsante del piano terra quando è entrato nell’ascensore”.

L’infermiera Li Lai ha raccontato che l’anziano diceva spesso durante il ricovero in ospedale: “Non voglio disturbarti, faccio da solo”. All’inizio, considerando che il nonno Dai era un uomo anziano, un medico e l’infermiera Li Lai si sono presi cura di lui.

Successivamente, hanno scoperto che il vispo nonnino non solo mangiava, beveva e si lavava da solo ma a volte si alzava e andava con la bottiglietta d’acqua a riempirla dal distributore. Spesso lo staff medico lo intercettava e cercava di aiutarlo ma lui insisteva: “Posso fare da solo, voi avete tanto da fare”.

Tutto il personale medico dell’ospedale si era affezionato a lui. Durante la degenza, il nonno Dai che era fisicamente in forma, insisteva a fare i suoi esercizi ogni giorno nel reparto. L’anziano diceva spesso al personale medico che aveva una moglie di 92 anni a casa, che lo aspettava per prendersi cura di lui. Doveva guarire presto.

Una storia molto bella che ci fa ben sperare. Fonte: (New.qq)