Apple, ipotesi di iPhone “made in India”

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 23 GENNAIO - Il Wall Street Journal ipotizza che il prossimo iPhone potrebbe essere “made in...

ROMA, 23 GENNAIO - Il Wall Street Journal ipotizza che il prossimo iPhone potrebbe essere “made in India”.

Come spiega il giornale, il più grande fornitore della Apple, l'azienda taiwanese Foxconn, sta valutando il trasferimento dell'assemblamento degli smartphones in India, con l’intento di ridurre la dipendenza della società di Cupertino dalla Cina.  

La misura presenta anche l’intento di ridurre l'impatto della guerra commerciale in atto tra Stati Uniti e Cina su Apple, che ha portato ad un taglio della produzione di iPhone e ad una diminuzione dei ricavi per l’azienda amministrata da Tim Cook.

L' Economic Times prevede che Foxconn stia cercando di creare 25mila posti di lavoro in India proprio per il nuovo stabilimento, mentre ancora il Wall Street Journal conferma l’intenzione di Apple di produrre in India anche gli iPhone top di gamma, dal momento che per adesso nel paese produce soltanto iPhone SE e iPhone 6S.

Alcuni dirigenti della Foxconn sembrano essere attesi in India a febbraio per perfezionare l’accordo e partire con gli investimenti, che sembrano aggirarsi intorno ai 400 milioni di dollari.

Federico Ferro

fonte immagine macitynet.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere