• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Apple investe sui servizi: trovato accordo con Samsung

Lazio > Roma

ROMA, 7 GENNAIO - Apple ha raggiunto un accordo con Samsung che porterà la società di Cupertino a riprodurre i propri servizi sui televisori “smart” dell'azienda coreana, leader mondiale della produzione di tv. Stando all’accordo, i televisori di Samsung avranno l'applicazione di iTunes integrata: in questo modo i clienti Apple potranno guardare film e serie dalla propria Smart tv, senza bisogno del dispositivo esterno “Apple Tv”.

L'accordo segna un cambio di rotta degli investimenti di Apple – molto in difficoltà nelle vendite di iPhone soprattutto in Cina - dai dispositivi ai servizi: in questo settore, Apple potrà usufruire della sua tecnologia di archiviazione sul cloud, oltre che l'accesso a musica, film e telefilm.

Secondo il Wall Street Journal, Apple ha investito nel settore dei contenuti audiovisivi – dove già si annoverano colossi come Netflix e Amazon - un miliardo di dollari nel 2018. Nel giugno scorso, la compagnia di Cupertino ha annunciato una partnership pluriennale con Oprah Winfrey, vera icona della tv americana.

Inoltre, Apple ha ingaggiato gli attori Reese Witherspoon e Jennifer Aniston per una serie sul mondo dei presentatori tv e ha annunciato numerose produzioni, in arrivo nel 2019: tra queste, una riedizione della serie "Amazing Stories", un adattamento della serie francese "Calls" e due serie drammatiche affidate alla regia di Damien Chazelle ("LaLa Land") e M. Night Shyamalan ("Il sesto senso").

Federico Ferro

fonte immagine 9to5mac.com