• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Crolla il palco dei Radiohead: un morto

TORONTO, 18 GIUGNO 2012 - Ancora crolli nelle strutture per concerti. Un morto e tre feriti sono il bilancio del crollo del palco per il concerto della band inglese Radiohead a Toronto, in Canada al Downsview Park. La vittima è Scott Johnson, il tecnico addetto alle batterie. Le cause del crollo non sono ancora state accertate.[MORE]

La struttura ha ceduto un'ora prima dell'inizio del concerto, in programma sabato sera. Gli organizzatori hanno annunciato via Twitter la cancellazione del concerto, che era «sold out». Le cause del crollo non sono ancora state accertate. I Radiohead arriveranno in Italia il prossimo 30 giugno.E si fa largo la domanda sulla sicurezza di quelle strutture tanto spettacolari quanto maledette.

Solo negli ultimi anni infatti si sono verificati numerosi episodi in cui hanno perso la vita o sono rimasti feriti tecnici, spettatori e operai. Nell'agosto 2011 a Indianapolis a causa di forti raffiche di vento era crollato in diretta tv il palco allestito per un concerto di musica country: cinque morti e numerosi feriti. La caduta di una gru e il conseguente crollo del palco del concerto di Madonna a Marsiglia nel luglio 2009 aveva invece causato due vittime. In Italia solo nell'ultimo anno si registrano il crollo dell'impalcatura per il concerto di Jovanotti in programma il 12 dicembre scorso al Palasport di Trieste, con un morto e sette feriti, e l'analogo incidente, a Reggio Calabria, primo di un concerto di Laura Pausini, con un morto e due feriti.

Caterina Gatti