Droga: oltre 30 arresti nel barese, disarticolato clan

641
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BARI, 14 MAGGIO - Numerosi arresti e perquisizioni nei confronti di pregiudicati baresi ritenuti res...

BARI, 14 MAGGIO - Numerosi arresti e perquisizioni nei confronti di pregiudicati baresi ritenuti responsabili di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti sono stati eseguiti questa mattina da carabinieri del comando provinciale di Bari, supportati dai reparti speciali "Cacciatori di Puglia", Nucleo Cinofili e 6° Elinucleo CC di Bari. Gli arrestati, tra cui ci sono anche alcune donne, farebbero parte di un'articolazione dei clan Capriati-Diomede.  

Finora sono state seguite 33 ordinanze di custodia cautelare, 26 in carcere e 7 ai domiciliari. Le ordinanze sono state firmate dal gip di Bari Francesco Mattiace su richiesta del sostituto procuratore Renato Nitti, della locale Dda, sulla base di indagini compiute dai carabinieri di Modugno (Bari).

Le indagini sono partite nel 2016 ed hanno già portato all'arresto in flagranza di 12 persone, con il sequestro complessivo di g.700 di hashish, 1 kg. di marijuana, 100 grammi di cocaina, 2 pistole, 2 mitragliette e 79 cartucce di diverso calibro. I particolari dell'operazione verranno resi noti alle ore 10,30 nel corso di una conferenza stampa, presieduta dal procuratore Giuseppe Volpe, negli uffici della Procura della Repubblica.

InfoOggi.it Il diritto di sapere