• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Meteo: Weekend, sabato ultime piogge e forte vento. Domenica sole ma non per tutti. Ecco i dettagli

Calabria > Catanzaro

Dopo un venerdì contrassegnato dal forte maltempo, le notizie sul fronte meteorologico per il weekend sono invece abbastanza confortanti. Il vortice ciclonico si allontanerà velocemente dal nostro Paese e un provvidenziale aumento della pressione ci riporterà un'atmosfera più tranquilla su molte regioni, soprattutto nella seconda parte del fine settimana.
Ma andiamo a vedere più nel dettaglio come trascorreranno il sabato e la domenica.

Sabato avremo ancora un quadro meteorologico un pochino convalescente, caratterizzato da una persistenza dei forti venti nord-occidentali che colpiranno soprattutto le aree tirreniche dove si potranno ancora registrare delle mareggiate sulle coste esposte. Parziali disturbi si attarderanno all'estremo Sud e per la precisione sull'area tirrenica della Calabria e sulla Sicilia nord-orientale. Su questi settori si potranno verificare ancora dei piovaschi seppur in un contesto di generale miglioramento.
Tornerà invece il bel tempo sul resto dell'Italia, con qualche banco di nebbia che potrà interessare la Val Padana e alcuni tratti delle aree interne del Centro, peraltro in rapido dissolvimento già nel corso della mattinata. Sempre sulle pianure del Nord segnaliamo un clima piuttosto rigido, con temperature che potrebbero scendere nuovamente sotto lo zero, specie di notte. 

Domenica sarà invece una giornata dove assisteremo ad un generale cambio della circolazione. Cesseranno infatti i forti venti nord occidentali e le correnti torneranno gradualmente a ruotare dai quadranti sud-occidentali, divenendo via via più temperate ed umide. Il tempo si manterrà abbastanza stabile, con parecchio sole anche se non per tutti e a vantaggio soprattutto del Centro-Sud, mentre registreremo un progressivo aumento della copertura nuvolosa su alcuni tratti delle pianure del Nord e sul versante settentrionale tirrenico. Deboli pioviggini potranno verificarsi tra la Liguria di Levante e le coste più settentrionali della Toscana.

Sul fronte delle temperature, assisteremo ad un aumento nei valori massimi al Centro-Sud, mentre rimarranno stazionarie al Nord, specie sulla Val Padana a causa della maggior presenza di nubi e di sacche d'aria fredda che insisteranno nei bassi strati, in particolare sulle nostre regioni nord-occidentali.
Notizia Segnalata da (iLMeteo)