• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Parrucchieri, nuovo brevetto torinese: miscelatore per tinte riduce rischi irritazioni

Piemonte > Torino

TORINO, 17 NOVEMBRE 2020 - Un nuovo brevetto torinese rivoluzionerà il mondo degli Hair Saloon: si tratta della tecnologia di Dual Color, il miscelatore per tinte che riduce notevolmente perossido e ammoniaca nei composti utilizzati per tingere i capelli. L'invenzione innovativa è dell'azienda chierese Dual Trend Srl.

L'ufficio stampa dell'azienda riferisce: "Dual Color è presente sul mercato da un paio d'anni, ma da oggi è finalmente una tecnologia brevettata. L'idea era quella di ridurre l'ammoniaca ed il perossido presenti nelle tinte per capelli, così da limitare le irritazioni. Siamo riusciti a fare ancora di più e cioè -grazie all'effetto condensa ottenuto con un coperchio- ad impedire che il fastidioso odore di questi componenti si diffonda nell'ambiente, evitando così il problema dell'inalazione dei composti, che può irritare le mucose di tutti i presenti nel salone".

Ma l'invenzione, come riferito dall'azienda, permette ancora di più: "Oltre a pensare alla salute dei clienti, questo sistema permette di risparmiare il 30% dei prodotti e di velocizzare il processo di tintura"

Dual Color è il primo miscelatore per tinte che riduce al minimo il rischio di irritazioni del cuoio capelluto grazie al minor utilizzo di prodotti potenzialmente irritanti: "La rotazione del magnete fa sì che l'aria entri nel composto, volumizzandolo e permettendo così la riduzione di prodotti contenenti perossido e ammoniaca", spiega la Dual Trend, che aggiunge: "Dual Color ha un sistema di riscaldamento controllato, che arriva al massimo a 37/38 gradi: questo fa sì che il processo di ossidazione del colore avvenga all’interno della ciotola, anziché sui capelli e sul cuoio capelluto. Questa tecnologia consente la riduzione degli elementi del perossido che causano irritazioni e pizzicori durante il periodo di posa del colore".

I risultati, segnala l'ufficio stampa dell'azienda, sono superiori rispetto a quelli ottenuti con le tinte miscelate a mano: "A riferircelo sono i nostri clienti, inclusi i coloristi più esigenti, che hanno constatato risultati eccezionali: i composti creati con Dual Color sono omogenei e senza grumi e la colorazione è intensa ed uniforme. Parliamo di colorazioni dalla saturazione impeccabile, degne dei saloni di Hollywood"

La tecnologia brevettata di Dual Color consente di:

- Ridurre le irritazioni del cuoio capelluto;
- Eliminare il problema dell'inalazione di perossido, ammoniaca ed altre sostanze irritanti;
- Ottenere un composto omogeneo;
- Miscelare vari colori insieme;
- Velocizzare il processo di miscelazione del 30% circa;
- Risparmiare il 30% circa dei prodotti;
- Ottenere colorazioni impeccabili e intense;
- Far rilassare il cliente grazie ad una rilassante sensazione di leggero calore durante l'applicazione;
- Miscelare i prodotti in polvere semplicemente spegnendo la funzione riscaldamento;
- Miscelare altri prodotti (es. creme, olii, polveri, fanghi,...)

La Dual Trend, azienda inserita da sempre nel settore della medicina, dell'estetica professionale, della tricologia e della sanificazione, conclude la presentazione di Dual Color spiegando: "Il nostro lavoro parte dalla ricerca scientifica e tecnologica. Sviluppiamo apparecchiature diverse, ma tutte che recano benessere. L'inventiva e la professionalità del nostro team ci permette di spaziare, portando la precisione che utilizziamo nel settore medicale, anche negli altri settori".