Omicidio nel Mantovano: uccide il figlio della compagna

320
Scarica in PDF
Mantova,15 ottobre - L'ennesima tragedia familiare si è verificata nella scorsa notte, a San Benede...

Mantova,15 ottobre - L'ennesima tragedia familiare si è verificata nella scorsa notte, a San Benedetto Po, nel Mantovano.

 Roberto Michelini, 76enne incensurato, ha ucciso a colpi di arma da fuoco il figlio della compagna, un uomo di 43 anni, al culmine di una violenta lite. Il delitto è avvenuto in casa sotto gli occhi della donna, che subito ne ha dato l'allarme. L'omicida è stato subito fermato da una pattuglia di carabinieri di San Benedetto Po e accompagnato in caserma. Il movente e la dinamica del delitto sono ancora da stabilire, le indagini sono state affidate ai carabinieri del comando provinciale di Mantova, coordinate dalla procura. Proprio in queste ore sono iniziati i primi sopralluoghi sulla scena del crimine.

Non è il primo caso di omicidio nel Mantovano nell'ultimo periodo, soltanto due settimane fa, la provincia lombarda è stata scossa dall'uccisione dell'imprenditore edile Paolo Vignali per mano del figlio Nicola, in Piazza Virgiliana.

Laura Fantini

fonte immagine ilmartino.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere