PokemonGo - imminente rilascio, news e rumors

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MONZA E BRIANZA - Imminente l'uscita ufficiale di Pokemon Go, attesissima applicazione di realt&agra...

MONZA E BRIANZA - Imminente l'uscita ufficiale di Pokemon Go, attesissima applicazione di realtà aumentata sviluppata da Niantic in collaborazione Game Freak, The Pokémon Company e Nintendo il cui rilascio ufficiale in Italia su AppStore e PlayStore sarà il 15 luglio.


Specie considerando l'ampissimo numero di persone che stanno giocando con accesso anticipato, sono già numerosissimi post e rumors relativi al gioco, che sta spopolando come trend sui social. I maggiori rumors riguardano proprio l'accesso anticipato tramite il file Apk che è stato diffuso in internet, gira infatti voce che tutti coloro che hanno effettuato l'accesso prima del 15 luglio potrebbero essere permanentemente bannati dall'applicazione, tuttavia si tratta solo di supposizioni basate su tweet di persone che non sarebbero in alcun modo legate né a Nintendo, né a Niantic.


Il gioco, disponibile sia per Android che per iOS, è strutturato in maniera tale da incoraggiare i giocatori ad esplorare maggiormente il mondo reale, dato che si serve di posti reali per il ritrovamento dei Pokemon e per l'accesso ai punti di interesse del gioco, sfruttando la funzione Gps e la fotocamera degli smartphone in maniera molto simile ad Ingress (un altro gioco della Niantic).

Per poter far schiudere le uova deposte da un Pokemon, per esempio, bisognerà percorrere delle distanze a piedi, solitamente incluse tra i due e i cinque chilometri.

Alla prima apertura dell'applicazione potrete scegliere quale catturare tra i tre storici starter disponibili (Squirtle, Charmander o Bulbasaur) e una volta giunti al livello 5 potrete accedere a altri tipi di sfida potendo scegliendo tra una delle tre squadre disponibili (rossa, gialla o blu) in perenne sfida per la conquista di determinati punti. Solo essendo in una squadra sarà possibile creare o conquistare delle Pokemon Gym.

Particolarmente numerosi i fan dell'applicazione di ogni età e non solo tra i bambini e i giovanissimi, anzi, gran parte dell'utenza sarebbe composta da ultraventenni.

 

Riccardo Rusconi

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere