Scomparsa di Elena Ceste: l'avvistamento a Torino e le dubbie dichiarazioni di un'amica

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ASTI, 04 MARZO 2014 - Elena Ceste, scomparsa da Costigliole d'Asti il 24 Gennaio 2014, non è ...

ASTI, 04 MARZO 2014 - Elena Ceste, scomparsa da Costigliole d'Asti il 24 Gennaio 2014, non è ancora stata ritrovata. La donna, che ha lasciato nel cortile di casa gli abiti che indossava ed i suoi occhiali da vista, sarebbe però stata avvistata a Torino, da una donna.

Quest'ultima, Giovanna, ha raccontato di aver visto Elena Ceste e di averle parlato sull'autobus 50, in zona Falchera. L'avrebbe vista in difficoltà, ma la donna incontrata avrebbe rifiutato l'aiuto offerto. In merito all'avvistamento, è stato riferito che la persona incontrata dalla signora Giovanna indossava occhiali da vista.

Il cugino di Elena Ceste, Danilo Tavano, ha raccontato ad InfoOggi che il cognato della donna scomparsa, Danilo Pacelli, ha parlato con la signora Giovanna ed è convinto della buona fede della segnalatrice, la quale è sicura di aver incontrato la trentasettenne.

Inoltre, Danilo Tavano ha fatto sapere che la famiglia non è al corrente dell'esistenza di altri occhiali da vista appartenenti ad Elena Ceste, se non quelli che vennero lasciati a casa al momento della scomparsa. Ciò nonostante, la donna potrebbe essersene fatta fare un altro paio successivamente.

Il cugino di Elena Ceste ha poi segnalato ad InfoOggi che l'amica di Elena Ceste, M.D., la quale è stata ospite presso una nota trasmissione televisiva di Rete 4, lo scorso Venerdì, avrebbe fornito dichiarazioni dubbie. La ex compagna di scuola della trentasettenne, ha infatti affermato che Elena Ceste, o qualcuno che potrebbe aver avuto accesso al profilo Facebook della donna scomparsa, avrebbe rimosso l'amicizia nei suoi confronti.

Controllando le amicizie di M.D., accessibili a chiunque poichè non coperte da impostazioni sulla privacy, è però possibile notare che risulta tutt'ora presente l'amicizia tra lei ed Elena Ceste. Restano dunque da chiarire i dubbi che insorgono in merito alle dichiarazioni della ex compagna di scuola della donna scomparsa.

Mentre i media discutono sull'eventuale ricatto, effettuato ai danni di Elena Ceste da parte di due persone, che il marito ha segnalato alle autorità, la famiglia della trentasettenne chiede che la stampa riferisca i fatti noti in modo oggettivo e che venga evitata ogni speculazione sul caso.

Per aiutare la famiglia di Elena Ceste
-E' consigliabile condividere questo articolo o la fotografia della donna (in Fotogallery), insieme ai dati noti del caso, sui propri profili sociali.
-Se possibile, allertare i propri contatti che si trovano in Piemonte, specificando loro i dati noti del caso. Se possibile, allertare oculisti ed ottici (che potrebbero aver fornito occhiali da visti ad Elena Ceste dopo la sua scomparsa).
-In caso di avvistamento, contattare immediatamente le forze dell'ordine (Carabinieri, 112 - Polizia, 113), specificando i dati noti del caso.

Seguici anche su Facebook

(In foto Elena Ceste, da Facebook.com)

Alessia Malachiti

InfoOggi.it Il diritto di sapere