• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Assad restituisce la medaglia della Legion d'Onore: "Il tempo del colonialismo è finito"

DAMASCO, 20 APRILE – Bashar al Assad non ha perso tempo e, anticipando Macron, ha restituito l’onorificenza della Legion d’Onore, ricevuta nel 2001 dall’allora presidente Jacques Chirac. Nei giorni scorsi infatti, fonti dell’Eliseo avevano annunciato come Parigi stesse avviando una procedura di revoca della medaglia, massimo riconoscimento dello Stato Francese.[MORE]

A rendere nota la restituzione, con tanto di fotografie, è l’account ufficiale di Twitter della Presidenza siriana, che spiega chiaramente come la decisione sia stata presa “dopo la triplice aggressione” ai danni della Siria, organizzata da Francia, Stati Uniti e Gran Bretagna.

“Il presidente Assad non è onorato di portare l’onorificenza di un regime servo degli Stati Uniti, che sostiene le organizzazioni terroristiche in Siria e attacca uno Stato membro delle Nazioni Unite, violando le basilari regole del diritto internazionale “ ha dichiarato la Presidenza. "La Siria, che ha sempre rispettato i rapporti tra le nazioni, non accetta alcuna forma di ingerenza dall'esterno, specie da regimi politicamente adolescenziali che non hanno esperienza, saggezza e sobrietà, e si basano sugli interessi personali a danno di quelli del popolo. Il tempo del colonialismo è finito"

La medaglia è stata consegnata all’ambasciata della Romania di Damasco, da parte del Ministro degli Esteri.

fonte immagini: Il sole 24 Ore

Flaminia Costanzi