• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Terremoti: sisma magnitudo 7.4 nel Pacifico "escluso un allarme tsunami"

Lazio > Roma

ROMA, 16 GIUGNO - Un terremoto di magnitudo 7.4 ha colpito alle 0.54 ora italiana le isole Kermadec, arcipelago che fa capo alla Nuova Zelanda situato tra l'isola maggiore e l'arcipelago di Tonga. Lo riferisce l'Usgs. La protezione civile neozelandese non ha escluso un allarme tsunami, che non dovrebbe tuttavia raggiungere dimensioni tali da minacciare la popolazione. Poco prima, alle 23.56, un terremoto di magnitudo 6.1 ha colpito l'isola di Tonga, a 97 chilometri a nordest di Ohonua. L'epicentro a 10 chilometri di profondità. Non ci sono notizie di vittime o danni.

Aggiornamento
Non c'è pericolo di tsunami in Nuova Zelanda dopo il terremoto di magnitudo 7.4 che ha colpito le isole Kermadec, un arcipelago a circa 872 chilometri dalla città neozelandese di Ngurunguru, con 1.400 abitanti. Lo ha precisato il ministero della Protezione civile neozelandese che inizialmente non aveva escluso la possibilità di un  innalzamento, seppure contenuto, delle onde sulla costa.