VIbo, 'Ndrangheta: arresti, base operativa "piscopisani" a Bologna

656
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VIBO VALENTIA, 9 APRILE - La cosca dei "Piscopisani", nell'ambito del suo tentativo di subentrare a ...

VIBO VALENTIA, 9 APRILE - La cosca dei "Piscopisani", nell'ambito del suo tentativo di subentrare a quella dei Mancuso nel controllo delle attività illecite non soltanto nel vibonese ma in tutto il territorio nazionale, aveva impiantato una base operativa delle sue attività criminali a Bologna. É quanto emerso dall'indagine dello Sco e della Questura di Vibo Valentia che ha portato stamattina all'operazione "Rimpiazzo", con l'arresto di 31 persone. Proprio nel capoluogo emiliano nelle settimane scorse erano state sequestrate armi che sarebbero state nella disponibilità dei "piscopisani" e che confermano le mire espansionistiche del gruppo criminale. Dalle indagini é emerso inoltre che il gruppo dei piscopisani avrebbe "piazzato" cocaina a Palermo. Quantitativi consistenti di droga sono stati sequestrati nel corso delle indagini proprio nel capoluogo siciliano.

InfoOggi.it Il diritto di sapere