Whatsapp: il Brasile vieta l'utilizzo della app di messaggistica

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
SAN PAOLO (BRASILE), 28 FEBBRAIO 2015 - Il Brasile ha vietato per legge l'utilizzo di Whatsapp, l'ap...

SAN PAOLO (BRASILE), 28 FEBBRAIO 2015 - Il Brasile ha vietato per legge l'utilizzo di Whatsapp, l'applicazione di messaggistica che ormai sta letteralmente sostituendo il tradizionale scambio di Sms. A prendere la decisione è stato un giudice del tribunale dello stato di Piauí.

Il blocco, che interesserebbe tutto il Brasile, non è ancora avvenuto, ma è stato disposto fino al termine dell’ordinanza giudiziaria. Le motivazioni restano riservate, però la segreteria di pubblica sicurezza dello stato ha fatto sapere che Whatsapp avrebbe rifitato la rimozione di alcune immagini pedopornografiche, durante un'indagine del 2013 partita dalla procura dei minori della città di Teresina (capitale del Piauí).

La Polizia ha comunicato: «Non sappiamo quando né per quanto tempo l’applicazione smetterà di funzionare». Quando decretato dal giudice Luiz Moura Correia sta creando non poche polemiche in tutto il Paese e sembra che i gestori di telefonia mobile brasiliani abbiano già presentato un ricorso contro l'ordine del tribunale.

(Immagine da 3nz.it)

Alessia Malachiti

InfoOggi.it Il diritto di sapere