Australia, sventato attentato. Volevano far esplodere un aereo in volo: quattro arresti

4
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
SIDNEY, 30 LUGLIO - La polizia australiana ha sventato, nelle prime ore della mattinata di ieri, un ...

SIDNEY, 30 LUGLIO - La polizia australiana ha sventato, nelle prime ore della mattinata di ieri, un attentato terroristico per far saltare in aria un aereo. Quattro persone sono state arrestate in una serie di perquisizioni condotte dalla polizia federale in appartamenti alla periferia di Sydney. Si tratterebbe di un gruppo di ispirazione islamista.

La notizia, diffusa inizialmente dal quotidiano Sydney Morning Herald, è stata poi confermata nella tarda serata dal premier Malcolm Turnbull, il quale ha dichiarato:"Posso riferirvi che l'azione è stata una vasta operazione antiterroristica per sventare un piano per abbattere un aereo". Inoltre, il premier ha reso noto che sono state rafforzate le misure di sicurezza in tutti gli scali aeroportuali del Paese allo scoop di prevenire piani per attuare eventuali attentati.

Secondo quanto si apprende, dalle perquisizioni effettuate dalle autorità in un appartamento di Surry Hills,è stato individuato un ordigno che sarebbe servito per far esplodere un velivolo, ma non è stato precisato se l'obiettivo fosse un volo locale o internazionale.

Luigi Cacciatori

Immagine da lastampa.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere