• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Benozzo Gozzoli e Montefalco: la lettera ritrovata

Umbria

MONTEFALCO (PG), 4 APRILE 2014 – Il Complesso Museale di San Francesco celebra il ritorno di una singolare missiva nel luogo da cui era stata spedita secoli or sono, precisamente il 27 giugno 1452. Un mittente illustre, il pittore Benozzo Gozzoli (Firenze 1420 circa - Pistoia 1497), alquanto attivo in Umbria e autore del noto ciclo di affreschi della Chiesa di San Francesco, dedicati alla vita del santo omonimo, commissionati dal teologo e predicatore Fra’ Jacopo da Montefalco dell’ordine dei Frati Minori.
Nella lettera autografa, recuperata dal Comune di Montefalco – un esempio di buona amministrazione – attraverso il progetto territoriale “Montefalco nel Cuore” e il protocollo d’intesa con le associazioni e le aziende locali, l’artista Benozzo Gozzoli si rivolgeva a Michele di Felice Brancacci, per informarlo in merito all’impossibilità da parte sua di lasciare la cittadina umbra per via degli affreschi della chiesa di San Francesco.
Queste le premesse della mostra intitolata “Benozzo Gozzoli e Montefalco. Dal Maestro Beato Angelico alla committenza”, organizzata da Sistema Museo in collaborazione con il Comune di Montefalco, Regione Umbria e Arcidiocesi Spoleto Norcia, visitabile fino al 4 maggio 2014 nella Chiesa-Museo di Montefalco.

La presentazione della storica epistola, sarà impreziosita da un eccezionale prestito dei Musei Vaticani, la tavola “Madonna col Bambino fra San Domenico e Santa Caterina di Alessandria” (1435 ca.) del Beato Angelico, che secondo il Vasari sarebbe stato il maestro di Benozzo Gozzoli.[MORE]
Nel pomeriggio l’opening (ore 17): dopo i saluti del sindaco di Montefalco, Avv. Donatella Tesei, interverranno il direttore dei Musei Vaticani Prof. Antonio Paolucci, l’arcivescovo dell’Archidiocesi Spoleto-Norcia Mons. Renato Boccardo, il direttore della Soprintendenza archivistica per l’Umbria Dott. Mario Squadroni, l’assessore regionale alla cultura e al turismo Dott. Fabrizio Bracco; moderatore sarà il giornalista e editore Dott. Carlo Cambi.

(Foto: Courtesy Sistema Museo, lettera - fronte - di Benozzo Gozzoli)

Domenico Carelli