• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Cisgiordania, 25 capi di Hamas arrestati in un blitz

Sicilia

GERUSALEMME, 23 LUGLIO - L'esercito e i servizi segreti di Israele hanno arrestato venticinque persone in Cisgiordania membri di Hamas. Tra questi ci sono anche alcuni funzionari del movimento islamico che è al potere nella Striscia di Gaza.[MORE]

A rendere nota la notizia sono stati i media israeliani. Secondo quanto riportato dal quotidiano Israel Hayom, e poi confermato dall'esercito, tra i coinvolti ci sarebbe anche Omar Abd Al-Razak, un deputato.

Probabilmente in risposta al blitz delle ultime dalla Striscia di Gaza è stato lanciato un razzo che sarebbe dovuto atterrare nel territorio di Israele. Questo è però esploso in volo.

Nel frattempo la tensione dopo l'attentato e le restrizioni degli ingressi alla Spianata delle moschee continua a salire. Le vittime sono salite a cinque, quando tra ieri e oggi altri due dimostranti sono stati uccisi uno da un colpo di pistola e l'altro dall'esplosione di una bottiglia molotov.

La tragica situazione che si sta creando a Gerusalemme verrà esaminata durante il gabinetto di difesa del governo convocato da Benyamin Netanyahu.

Le norme di sicurezza, come ha dichiarato il ministro della sicurezza Ghilad Erdan alla radio militare, sono in esame. I più efficaci rimangono tutt'ora i metal detector ma alcune telecamere di sicurezza sono state installate alla Porta dei Leoni. 

Chiara Fossati

immagine da nenanews.it