• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Isernia, maltrattamenti su bambini dell’asilo: sospese due maestre

Molise > Isernia

ISERNIA, 18 GENNAIO – Ancora una volta, la scuola diventa teatro di soprusi e aggressioni ai danni dei minori: due maestre di una scuola per l’infanzia di un paese nella provincia di Isernia sono state sospese dall’insegnamento per maltrattamenti nei confronti dei bambini, di età compresa tra i due e i tre anni. 

A documentare e ad immortalare i circa 150 episodi di violenza e angheria sono state le telecamere nascoste posizionate nelle aule dell’istituto scolastico. Le indagini sono state avviate a novembre 2018, dopo la denuncia effettuata da alcune mamme insospettite dal comportamento dei loro figli, che nel tempo diventavano sempre più restii e sofferenti nel recarsi all’asilo. 

Secondo quanto si apprende da una nota della Polizia, i bambini venivano strattonati e colpiti in testa dalle due donne, di 49 e 58 anni, e da esse incitati ad applicare la legge del ‘taglione’ nei confronti degli altri compagni di classe. Non sono mancate neanche aggressioni verbali e minacce: “Ti faccio uscire il sangue così te lo ricordi. Se metti il pennello là sopra, sei morto. Sei un animale”. 

Luigi Cacciatori