Manovra: Conte, la pace fiscale si farà; è imprescindibile

14
Scarica in PDF
ROMA, 19 SETETTEMBRE - "La pace fiscale si fara': e' imprescindibile. Cosi' come, con gradualita', a...

ROMA, 19 SETETTEMBRE - "La pace fiscale si fara': e' imprescindibile. Cosi' come, con gradualita', attueremo flat ". Lo ha affermato il premier Giuseppe Conte in un'intervista a La Verita'. "Il fisco e' iniquo. La flat tax ci sara' ma non potra' andare subito a regime". Cosa ci sara' in questa manovra? "Reddito di cittadinanza, flat tax e riforma della Fornero: sono tutti punti qualificanti. Non ho mai avuto retropensieri.

Mai pensato di fare una riforma e non un'altra". Ma c'e' un problema di compatibilita' dei conti? "Avvieremo subito tutte e tre le riforme ma ci sara' un meccanismo di gradualita'". Significa che, per esempio, il reddito di cittadinanza comincera' dalle pensioni? "Al momento non mi sento di fare anticipazioni. Mi limito a osservare che l'impatto di questa riforma sara' subito significativo". "stiamo valutando le riforme anche sul piano dell'attuazione temporale - ha detto il premier -.

Ma c'e' un aspetto tecnico da tenere in considerazione. Perche' il reddito di cittadinanza funzioni davvero, cioe' per evitare che abbia una mera funzione assistenziale, bisogna prima riformare i centri per l'impiego". Seguirete il modello tedesco? "Si, ne abbiamo parlato con la Merkel a Berlino. E siamo in contatto con alcuni esperti della Germania". Per qualcuno le pensioni di cittadinanza sono pericolose: alcuni potrebbero smettere di versare i contributi. E la flat tax? "Ci sara'. Anche se, ragionevolmente, non potra' andare da subito a pieno regime". Si comincera' da persone fisiche o piccole imprese? "Vedremo.

E' un gioco n incastro. Ma fino a quando non avremo definito tutto non escluderei nessuna ipotesi". Un altro tema molto discusso e' quello della pace fiscale. Sulla pace fiscale Conte ha aggiunto che il governo sta "valutando la soglia, ma per quanto mi riguarda la pace fiscale e' imprescindibile". "Daremo - ha proseguito - forti segnali contro l'evasione e l'elusione, come previsto dal contratto di governo. L'inasprimento delle pene e' un tassello fondamentale della nostra riforma fiscale". Se il ministro Tria ha minacciato le dimissioni? "Se l'avesse fatto l'avrei saputo. E non mi risulta". 

InfoOggi.it Il diritto di sapere