Padova, 47enne litiga con la moglie e poi si uccide con un colpo di pistola

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BORGORICCO, 16 FEBBRAIO – Tragedia familiare a Borgoricco, in provincia di Padova: dopo una lite c...

BORGORICCO, 16 FEBBRAIO – Tragedia familiare a Borgoricco, in provincia di Padova: dopo una lite con la moglie, un uomo di 47 anni si è tolto la vita con un colpo di pistola alla testa. 

Secondo quanto ricostruito, tra moglie e marito ci sarebbe stato un violento litigio e la donna, di 40 anni, in preda allo spavento, si è rifugiata da alcuni vicini di casa portando con sé il figlio di quattro anni. Ha chiesto alle persone che l’hanno accolta di chiamare i Carabinieri, mentre uno dei vicini si è recato nell’appartamento della coppia per parlare con l’uomo ma lo ha trovato riverso a terra. 

Il quarantasettenne si è sparato un colpo di pistola al capo. Vani i tentativi di soccorso: all’arrivo dei militari e del 118 l’uomo era già deceduto. 

La moglie del suicida avrebbe raccontato agli inquirenti di essere stata picchiata dal marito, per questo motivo sarebbe fuggita dai vicini di casa insieme al suo bambino. Risulta possibile, almeno secondo quanto riportano i media locali, che la quarantenne sia stata vittima di aggressioni fisiche e soprusi da parte del marito violento in molte altre occasioni, ma non lo avrebbe mai denunciato. 

Luigi Cacciatori 

InfoOggi.it Il diritto di sapere