Viareggio, giovane donna violentata in Pineta da quattro spacciatori

3550
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VIAREGGIO, 18 FEBBRAIO – Avrebbe acquistato una dose di droga, l’avrebbe assunta, e a stretto gi...

VIAREGGIO, 18 FEBBRAIO – Avrebbe acquistato una dose di droga, l’avrebbe assunta, e a stretto giro i quattro spacciatori che le avevano venduto la sostanza stupefacente l’hanno violentata. 

Protagonista della vicenda una giovane donna, che nella notte tra domenica e lunedì 18 febbraio, avrebbe subito un’aggressione sessuale dopo aver acquistato una dose di droga nella Pineta di Ponente a Viareggio, nota località turistica in provincia di Lucca. Lo stupro sarebbe avvenuto nella stanza di una casa, scrivono i media locali, ma le informazioni sono ancora poche e frammentarie. 

I Carabinieri stanno svolgendo le indagini per ricostruire la dinamica della presunta violenza e risalire all’identità degli aguzzini, che stando al racconto della donna sarebbero tutti di nazionalità straniera. 

La giovane è ricoverata presso l’ospedale ‘Versilia’, dove i controlli medici hanno confermato l’avvenuto rapporto sessuale. Sul corpo della ragazza non sarebbero stati individuati segni di violenza. 

È stata la giovane a dare l’allarme: dopo il fatto, sarebbe riuscita a raggiungere un hotel non lontano dalla Pineta e ha chiesto aiuto al personale della struttura ricettiva, affermando di essere stata abusata da quattro uomini. 

Luigi Cacciatori 

InfoOggi.it Il diritto di sapere