Bologna, picchia anziana di 88 anni e le frattura il naso: denunciato 38enne

380
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BOLOGNA, 2 GENNAIO – Aggredita e picchiata in casa nella notte di Capodanno. È accaduto in un app...

BOLOGNA, 2 GENNAIO – Aggredita e picchiata in casa nella notte di Capodanno. È accaduto in un appartamento, in via Marco Polo, nella periferia di Bologna: una donna di 88 anni è finita in ospedale con il naso fratturato dopo essere stata aggredita da un trentottenne originario della Romania, ospite dell’anziana e di suo figlio da alcuni mesi. L’uomo è stato denunciato per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. 

Sembrerebbe che l’uomo si trovasse in uno stato di alterazione psicofisica, non dovuto però all’assunzione di sostanze alcoliche o drogastiche. Erano circa le quattro del mattino, quando l’aggressore si è scagliato contro la donna e l’ha ferita al naso. A lanciare l’allarme sono stati alcuni vicini di casa della vittima, svegliati dalle urla e dal trambusto provenienti dall’appartamento accanto.

Sono intervenuti i Carabinieri, che sono riusciti ad immobilizzare l’offender, il quale versava in un forte stato di agitazione e lo hanno condotto in ospedale, dove è stato ricoverato nel reparto psichiatrico. Anche l’anziana è stata portata al nosocomio della città per le dovute cure del caso. 

Luigi Cacciatori 

InfoOggi.it Il diritto di sapere