Da Megna un tripudio di folla per Morra e Testi [FOTO]

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANZARO, 19 LUGLIO 2014 – Francesco Testi e Massimiliano Morra sono stati ospiti, questo pom...

CATANZARO, 19 LUGLIO 2014 – Francesco Testi e Massimiliano Morra sono stati ospiti, questo pomeriggio, della Gioielleria Megna, nel quartiere Lido di Catanzaro. Dopo aver ospitato, appena una settimana fa, tre protagonisti di “Gomorra – La Serie”, firmata Sky, ecco i gestori della Gioielleria Megna ospitano due protagonisti della serie “Furore – Il vento della speranza”, fiction andata in onda nei mesi di maggio e giugno 2014 su Canale5.

Una folla immensa, proveniente da ogni parte della regione, ha gremito i locali della gioielleria nonché l’antistante piazza Garibaldi. Numerosi i fans che non hanno voluto mancare alla visita calabrese dei due attori. Per entrambi, un curriculum di tutto rispetto. Attualmente conosciuti per la loro partecipazione nella fiction “Furore - Il vento della speranza”, la serie andata in onda su Canale5 e che ha registrato un ottimo dato in quanto ad ascolti. Le sei puntate sono andate in onda dal 14 maggio fino al 18 giugno 2014.

Francesco Testi è un ex giocatore di pallavolo di Serie B, prima di diventare popolare nel 2007 partecipando alla settima edizione del reality show di Canale 5 Grande fratello. Due anni più tardi esordisce come attore, recitando nel ruolo di un conte nella terza stagione della fiction “Caterina e le sue figlie”. Più significativo è il suo ruolo successivo nella miniserie del 2010 “Il peccato e la vergogna”, che lo vede al fianco di Gabriel Garko e Manuela Arcuri. Nel 2011 ottiene il suo ruolo più importante, ovvero da protagonista in Sangue caldo, miniserie di Canale 5, nuovamente insieme a Manuela Arcuri. Poi le partecipazioni nella fiction “L’onore e il rispetto 3” e nella miniserie tv Rai “Né con te né senza di te”. Nel 2013 è tra i protagonisti della fiction “Baciamo le mani - Palermo New York 1958” prima di tornare in scena nella seconda stagione de “Il peccato e la vergogna” nel 2014, e infine la sua partecipazione da protagonista nella fiction “Furore - Il vento della speranza”.

Discorso diverso, invece, per Massimiliano Morra. L’attore 28enne, nativo di Napoli, esordisce in tv soltanto nel 2013, recitando al fianco di Manuela Arcuri nella miniserie televisiva “Pupetta - Il coraggio e la passione”, nel ruolo del boss della malavita Michele De Nicola. Nello stesso anno, così come Francesco Testi, lavora accanto a Sabrina Ferilli e Virna Lisi nella miniserie televisiva diretta da Eros Puglielli “Baciamo le mani - Palermo New York 1958”. Anno d’oro il 2013, dal momento che l’attore napoletano, in occasione del RomaFictionFest 2013, è stato premiato da Tv Sorrisi & Canzoni come "Rivelazione dell'anno" per le partecipazioni come attore nelle fiction "Baciamo le mani" e "Pupetta". Sempre nel 2013 gli viene attribuito il riconoscimento “Oscar dei giovani”. Nel gennaio 2014 è tra i protagonisti nella miniserie televisiva "Il peccato e la vergogna - Parte seconda", e successivamente ha una partecipazione straordinaria nella miniserie televisiva “Rodolfo Valentino, la Leggenda”, dove interpreta l'attore Ramon Novarro. Infine, sempre nel 2014, l’interpretazione di Saro Licata nella miniserie televisiva “Furore - Il vento della speranza”.

I due, nonostante lo tsunami di folla che li ha travolti, hanno trovato spazio per due battute ai microfoni di InfoOggi. Subito un pensiero per l’accoglienza ricevuta, con Francesco testi che dichiara: “Il pubblico è stato calorosissimo, sono molto contento di essere molto apprezzato anche qua. Generalmente più si scende giù nello stivale e più questo tipo di fiction vengono seguite. Catanzaro è molto calda, e non solo per la temperatura”. Una battuta sull’accoglienza calabrese anche da parte di Massimiliano Morra: “E’ come giocare in casa per un napoletano come me, tutta questa gente è straordinaria”.

Poi c’è spazio per qualche considerazione sul futuro. “Nella prossima stagione sarò protagonista ne ‘L’onore e il rispetto’ su Canale5 – ci fa sapere Testi – e successivamente su Rai1 in un episodio de ‘Il Restauratore’ con Lando Buzzanca. Per quanto riguarda ‘Furore’, poi, s’inizia a lavorare per la seconda parte”. Morra ci ricorda, invece, che a settembre sarà protagonista in una serie di otto puntate con Virna Lisi, e subito dopo partiranno le riprese di Furore 2.

Un ringraziamento particolare alla FCS Management nella persona di Raffaele La Rocca che, curando la direzione artistica della Gioielleria Megna ha reso possibile quest’appuntamento nonché le nostre interviste. Importante anche il lavoro di organizzazione: il suo staff, assieme al personale della security, ha consentito il corretto svolgimento dell'incontro. Lo stesso La Rocca è manager di molti personaggi del mondo dello spettacolo.

Giovanni Cristiano

InfoOggi.it Il diritto di sapere