Euro 2016, al via la seconda giornata: Francia e Svizzera per la qualificazione matematica

23
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MARSIGLIA - Ad aprire il programma di mercoledì 15 giugno saranno Russia e Slovacchia. I...

MARSIGLIA - Ad aprire il programma di mercoledì 15 giugno saranno Russia e Slovacchia. I ragazzi del ct Slutsky sono reduci dal pareggio rimediato in extremis contro l’Inghilterra nel primo match del Girone B. Per Hamsik e compagni invece è quasi una finale. Dopo la sconfitta con il Galles infatti, rimanere a zero punti in classifica significherebbe avere più di un piede fuori da questo Europeo . A movimentare la viglia di questo match ci sono ancora i solito problemi di ordine pubblico, con gli hooligans russi coinvolti in altri incidenti. La UEFA ha già ammonito la federazione russa, che rischia così di essere estromessa per fatti avvenuti fuori dal rettangolo di gioco. 

Probabili Formazioni:

Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Shchennikov, Berezutski, Ignashevich, Smolnikov; Neustadter, Golovin; Smolov, Shatov, Kokorin; Dzyuba; All. Slutsky

Slovacchia (4-2-3-1): Kozacik; Svento, Durica, Skrtel, Pekarik; Pecovsky, Kucka; Weiss, Hamsik, Mak; Nemec; All. Kozák

 Nel secondo match di giornata, in programma alle 18 a Parigi, la Svizzera cerca i tre punti per mettere in ghiaccio la qualificazione agli ottavi di finale e addirittura ambire al primo posto nel girone. Alla squadra del ct svizzero, Petkovic, potrebbe andar bene anche un pareggio mentre la Romania vuole riscattarsi dopo la sconfitta immeritata con la Francia e ottenere una vittoria che le consentirebbe di giocarsi tutto nell’ultima giornata. Nei dodici precedenti regna l’equilibrio con cinque vittorie a testa e due pareggi ma la Svizzera vuole sfatare un tabù che non l’ha mai vista vincere due gare nello stesso Europeo.

Probabili Formazioni:

Romania (4-4-1-1): Tătărușanu; Raț, Chiricheș, Grigore, Săpunaru; Chipciu, Pintilii, Stanciu, Prepeliță; Torje, Stancu; All. Iordănescu

Svizzera (4-3-1-2): Sommer; Lichtsteiner, Djourou, Schär, Rodríguez; Xhaka, Behrami, Džemaili, Shaqiri; Seferović, Mehmedi; All. Petkovic

Alle 21, a Lilla, è la volta della Francia. I padroni di casa vogliono ottenere i tre punti e giocarsi il primo posto nel Girone A nell’ultimo match con la Svizzera. La squadra di Deschamps si affida ancora alla classe di Dimitri Payet, che affiancherà Giroud e Coman in attacco. Il ct francese infatti sembra intenzionato a lasciar fuori Pogba e Griezzmann, le due stelle da cui ci si aspettava molto alla vigilia. Dall’altra parte ci sarà un’Albania che in caso di sconfitta direbbe addio alle speranze di superare il turno. La squadra del ct De Biasi, dopo la sconfitta che ha lasciato un po’ d’amaro in bocca con la Svizzera, chiede ai suoi una prova d’orgoglio per giocarsi le ultima chance di qualificazione agli ottavi di finale.

Probabili Formazioni:

Francia (4-3-3): Lloris; Sagna, Rami, Koscielny, Evra; Pogba, Kante, Matuidi; Payet, Giroud, Coman; All. Deschamps

Albania (4-3-3): Berisha; Hysaj, Ajeti, Mavraj, Agolli; Xhaka, Kace, Abrashi; Roshi, Cicalleshi, Lenjani; All. De Biasi
 

  

Giuseppe Sanzi

InfoOggi.it Il diritto di sapere